Sorpresa Inter, con l’addio di Eriksen l’assalto al bomber di Serie A

pellè inter
Conte (Getty Images)

Eriksen verso l’addio all’Inter: in caso di cessione del danese, i nerazzurri potrebbero investire il ricavato in un bomber di Serie A

Ci riprova l’Inter: è da due anni il pallino, neanche troppo segreto di Antonio Conte, ed ora i nerazzurri sono pronti a fare un altro tentativo. Edin Dzeko, come riferisce TuttoSport, torna nel mirino della società lombarda. Lo fa perché l’Inter è ancora alla ricerca di un vice Lukaku e il bosniaco ha il vantaggio di poter giocare anche insieme al belga, in una coppia che sarebbe capace di unire fisico e tecnica, carisma e intelligenza tattica.

La coppia ideale e non per niente Conte la pregustava nell’estate del 2019 al suo arrivo in nerazzurro. Poi non se n’è fatto più nulla, come nulla è accaduto la scorsa estate quando anche la Juve è andata vicina al bosniaco. Ora l’Inter potrebbe riprovarci davanti alle condizioni giuste.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

dzeko inter roma
Dzeko (Getty Images)

Inter, tentativo per Dzeko con il ricavato di Eriksen

La prima condizione per provarci per Dzeko è cedere Christian Eriksen. Il danese non sembra più essere obiettivo del Psg di Pochettino ma resta nei radar dell’Arsenal. Piazzarlo a titolo definitivo, significherebbe avere la possibilità di godere di un tesoretto da spendere sul mercato. Tesoretto che Marotta potrebbe usare per provare a convincere la Roma a cedere l’attaccante.

LEGGI ANCHE >>> Inter, Papu Gomez vicino: accordo con l’argentino, manca un passaggio

Qui arriva l’ostacolo più grande: la squadra di Fonseca è terza in campionato, in lotta su tutti i fronti e vede in Dzeko il suo leader. I giallorossi avrebbero la necessità di trovare un sostituto all’altezza e anche questo non è semplice. Dzeko-Inter resta un’idea ma sulla strada del sì gli ostacoli non mancano.