Lazio, sorride Inzaghi: due recuperi in vista del Genoa

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi - Gettyimages

Buona notizie per la Lazio di Inzaghi. Due rientri fanno sorridere l’allenatore biancoceleste, in vista della sfida contro il Genoa. 

Si avvicina la ripartenza del campionato dopo le festività. I club già stanno lavorando per riprendere a pieno ritmo verso la seconda parte della stagione, che sarà decisamente intensa anche in vista degli europei estivi.

Diversi club in queste settimane hanno dovuto affrontare anche l’affollamento delle infermerie, e proprio questo periodo di stop è servito a diversi giocatori per riprendersi e tornare pronti ai nastri di partenza.

La Lazio, ad esempio, si prepara al prossimo match che vedrà la squadra biancoceleste affrontare il Genoa del neo tecnico Ballardini. Due recuperi importanti per Simone Inzaghi sono emersi proprio in queste ore.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi -GettyImages

Lazio, Inzaghi sorride: due recuperi verso il Genoa

Uno dei problemi in casa Lazio nelle ultime settimane è stata la fase difensiva, vittima di una vera e propria involuzione. Gli ultimi tre gol subiti nella sconfitta contro il Milan sono un segnale evidente.

E proprio in questo senso uno dei due recuperi dall’infermeria fa sorridere particolarmente Inzaghi: Francesco Acerbi – riporta La Gazzetta dello Sport – è di fatto recuperato, così come Lucas Leiva. 

LEGGI ANCHE >>> Osimhen positivo al covid: in Nigeria aveva festeggiato senza regole | VIDEO

L’allenatore biancoceleste, dunque, può sorridere. Entrambi i giocatori rappresentano elementi importanti all’interno delle gerarchie, ed in particolare l’ex Sassuolo sarà di assoluta importanza per ristabilire gli equilibri difensivi.

Già nel match contro il Grifone, infatti, Inzaghi potrebbe decidere di buttarli entrambi nella mischia, già dal primo minuto. Una solta vittoria (quella contro il Napoli) nelle ultime cinque partita, è un bottino amaro per la compagine capitolina che ha bisogno di trovare conferme e certezze sul campo.