Juventus, Pirlo lancia l’allarme Covid-19

Juventus Covid
Alex Sandro (GettyImages)

La Juventus ha effettuato i tamponi e nel pomeriggio ne conoscerà l’esito: possibili altri casi di contagio Covid, Pirlo fa gli scongiuri

Per la Juventus quella contro il Milan è la gara dell’anno e Andrea Pirlo per affrontarla potrebbe dover fare i conti con l’emergenza Covid. Il tecnico bianconero ha dato l’allarme nella conferenza stampa della vigilia. La Juventus aspetta questo pomeriggio l’esito dei tamponi effettuati questa mattina. L’allenatore bresciano, che torna nello stadio che per anni lo ha visto grande protagonista dei rossoneri, ha già cominciato tutti i riti possibili per evitare defezioni illustri.

Le perplessità della Juventus sono cominciate a inizio settimana. Il tecnico non potrà contare su Alvaro Morata e Alex Sandro ma adesso rischia di fare i conti con altri forfait. Possibili altri casi di contagio dopo la positività del terzino brasiliano.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus Covid
Andrea Pirlo (GettyImages)

Juventus, Pirlo: “Aspettiamo l’esito dei tamponi per il Covid, Dybala ha avuto la febbre ma ora sta bene”

L’allenatore bresciano in conferenza stampa ha scoperchiato il problema. Tutto è sorto con la positività di Alex Sandro, che per questa ragione non farà parte dell’elenco dei convocati della gara cruciale di domani contro il Milan. Il terzino brasiliano è risultato positivo al tampone effettuato lunedì.

La Juventus ha ripetuto questa mattina gli esami necessari per segnalare la presenza di altri casi di Covid e adesso attende gli esiti. Nelle ultime ore Dybala “ha avuto la febbre ma adesso sta bene”. Pirlo ha poi aggiunto che salvo imprevisti dell’ultim’ora, l’argentino ha smaltito il problema e dunque dovrebbe far parte della spedizione juventina.

LEGGI ANCHE >>> Tutti gli attaccanti che sta trattando la Juventus di Pirlo

Il tecnico si è poi mostrato sicuro dicendo che la rosa è in ogni caso abbastanza competitiva e dunque la sua squadra si farà trovare pronta per la partita più importante della stagione. In attacco tuttavia non ci sarà Alvaro Morata, alle prese di un infortunio muscolare. Ulteriori eventuali defezioni si conosceranno quando la Juventus riceverà l’esito dei tamponi in corso di processamento.