Anche Calhanoglu out contro il Torino: il 2021 è davvero l’anno del Milan?

calhanoglu infortunio
Calhanoglu premiato giocatore del mese (Getty Images)

Il Milan aggiorna ufficialmente la lista degli indisponibili in vista della sfida di stasera contro il Torino: problemi alla caviglia sinistra per Calhanoglu.

Dopo lo scontro con la Juventus di mercoledì che ha riportato a Milano, sponda rossonera, l’atmosfera da alta società che non si respirava da molto, è tempo per il Milan di farsi delle domande e darsi delle risposte.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

La squadra di Pioli deve capire in fretta se è realmente attrezzata per sedere al tavolo di un ristorante stellato, se la rosa a disposizione oggi è in grado di reagire alla prima sconfitta in campionato dopo 27 turni di imbattibilità riprendendo la marcia che vede Ibrahimovic e compagni ancora al primo posto della classifica.

Stasera, nuovamente a San Siro, il test ideale: a fare visita alla capolista sarà infatti il Torino capitanato da colui che voci danno come possibile vice Ibra, il gallo Belotti. A sedere in panchina per i granata, che sembrano usciti dalla fase peggiore della loro stagione, l’ex Giampaolo.

calhanoglu out
Calhanoglu mancherà nella partita di stasera contro il Torino (Getty Images)

Con il girone d’andata che volge al termine, le prove per il Milan sembrano solo iniziate

Si tratterebbe sicuramente di un test alla portata del Milan, se non fosse per le precarie condizioni fisiche della rosa in questo 2021, che ha visto i rossoneri rinunciare a gente del calibro di Bennacer, Saelemaekers, Gabbia, a cui si sono aggiunti (causa Covid) Krunic e Rebic. Il tutto senza dimenticare il lungo degente Zlatan.

LEGGI ANCHE >>> Inter, ma non doveva essere ceduto?

La conferma dell’assenza dell’altro leader tecnico Hakan Calhanoglu, infortunatosi appoggiando male la caviglia sinistra durante la partita contro la Juventus, giunge dunque come un’ulteriore mazzata. Sarà dunque un Milan dimezzato quello che affronterà il Toro in una partita che potrebbe dirci moltissimo sulla pasta di cui la squadra fino ad oggi più sorprendente della serie A è fatta.