Fiorentina-Inter, decide il Var dopo i primi 45′

Fiorentina Inter var
Lautaro Martinez (GettyImages)

L’Inter in vantaggio nel finale di primo tempo con un rigore concesso con l’intervento del Var che poco dopo ne ha negato uno alla Fiorentina

Tutto nello spazio di pochi minuti, il primo tempo di FiorentinaInter ha lasciato qualche strascico di polemiche dopo i due interventi del Var. Al termine del primo tempo, la squadra di Antonio Conte conduce per 1-0 al “Franchi”. Il gol che decide al momento la partita è il calcio di rigore trasformato da Arturo Vidal al 40′.

Due minuti dopo, sarebbe potuta andare la Fiorentina dal dischetto ma il Var ha revisionato la decisione dell’arbitro in presa diretta.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Fiorentina Inter var
Contrasto di gioco in Fiorentina-Inter (GettyImages)

Inter, qualificazione a 45′ di distanza: polemiche per le decisioni del Var

L’Inter è stata più pericolosa e all’intervallo è arriva con il gol di scarto realizzato su calcio di rigore da Arturo Vidal dopo un fallo di Terracciano su Sanchez. Decisivo il Var che ha corretto la scelta di Massa: il portiere tocca l’attaccante.

Il Var tre minuti più tardi ha rivisto nuovamente la decisione dell’arbitro dopo un’azione discussa nell’area di rigore nerazzurra. Il contatto tra Koumé e Skriniar è stato giudicato corretto. In un primo tempo, era stato concesso il calcio di rigore alla squadra di Prandelli. Rivedendo le immagini tuttavia non c’è spazio per le interpretazioni: regolare l’intervento del difensore.

LEGGI ANCHE >>> Inter, la conferma di Marotta sulla cessione di Suning

Diverse da una parte e dall’altre le assenze in questo turno di Coppa Italia. Conte in vista del super match del fine settimana contro la Juventus ha lasciato in panchina Romelu Lukaku.