Inter, scelto il vice Lukaku: è un vecchio pupillo di Conte

pellè inter
Antonio Conte (Getty Images)

Pellè all’Inter nel ruolo di vice Lukaku. Conte sarebbe pronto a puntare l’indice sull’ex centravanti di Lecce e Parma per completare l’assetto offensivo dell’inter.

Pellè all’Inter nei panni di vice Lukaku. Questa l’idea di Antonio Conte, trapelata già nelle scorse settimane, e pronta a entrare nel vivo già nel corso dei prossimi giorni. Un vecchio pupillo del tecnico nerazzurro già ai tempi della Nazionale, una pedina che permetterà ai nerazzurri di far rifiatare Lukaku in caso di incontri ravvicinati.

Forza fisica e difesa della palla, caratteristiche fondamentali per il gioco nerazzurro e per evitare stravolgimenti tattici in caso di forfait dell’attaccante belga. Pellè, attualmente svincolato, piace anche alla Juventus e al Milan, con i rossoneri sempre più defilati e pronti a concretizzare l’affare Mandzukic.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

pellè inter
Antonio Conte (Getty Images)

Pellè all’Inter, Pinamonti tra Crotone e Udinese: Eriksen può restare

L’Inter potrà puntare a rinforzare la rosa solamente in caso di cessioni imminente. Vecino potrebbe lasciare Milano: Torino e Genoa osservano interessate. Occhio anche al futuro di Eriksen. Qualora il Tottenham non dovesse affondare il colpo sul danese, l’Inter potrebbe decidere di trattenerlo a Milan fino al termine della stagione sperimentandolo nuovamente nel ruolo di regista davanti alla difesa. Verso l’addio anche Pinamonti, conteso da Crotone e Udinese.

LEGGI ANCHE>>> Proposto l’ex Inter (del Triplete): torna in Serie A

Pellè assoluta priorità, ma attenzione anche al futuro di Llorente. Il Napoli potrebbe aprire le porte alla cessione dello spagnolo solamente in caso di recupero immediato di Osimhen. Il futuro di Llorente si deciderà dopo il 25 gennaio, l’Inter resta alla finestra, lo spagnolo piace a Conte pronto a riabbracciarlo dopo l’esperienza alla Juventus.