Milan, l’agente avvicina Conti all’uscita: ecco cosa chiedono i rossoneri

Fiorentina Milan Conti agente
Conti tampona Insigne (GettyImages)

La Fiorentina continua a trattare con il Milan per il passaggio di Conti in viola: l’operazione è stata promossa pure dall’agente del terzino 

Il Milan potrebbe presto salutare Andrea Conti, per cui la pista Fiorentina resta viva e percorribile. Il terzino destro rossonero potrebbe approdare in viola con la formula del prestito. Le due squadre lavorano per chiudere la trattativa e oggi è arrivata pure l’apertura dell’agente del calciatore Mario Giuffredi.

Nell’edizione di La Repubblica in edicola questa mattina si è letto di uno stop della trattativa a causa della mancanza di intesa sulla formula. Il Milan vorrebbe cedere il calciatore a titolo definitivo e chiede in cambio 8 milioni di euro. La Fiorentina spinge per il prestito con diritto di riscatto.

In precedenza, pure il Parma ha mostrato interesse verso l’ex difensore esterno dell’Atalanta. Il futuro di Andrea Conti da qualsiasi angolazioni lo si osservi, sembrerebbe comunque lontano dal Milan, dove non è mai riuscito a confermare il livello evidenziato durante il suo percorso atalantino.

La sua carriera è stata condizionata da qualche problema fisico di troppo che ne ha limitato l’ascesa. A 25 anni, il desiderio del calciatore è quello di rilanciarsi per tornare a splendere e magare riconquistare un posto in nazionale.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Fiorentina Milan Conti agente
Andrea Conti (GettyImages)

Milan, l’apertura dell’agente Giuffredi: Conti alla Fiorentina? Si può fare

Sul futuro di Conti si è espresso chiaramente pure Mario Giuffredi. Il suo procuratore ne ha parlato a Radio Punto Nuovo. La trattativa per il passaggio del laterale in viola intanto prosegue. “Per ora – ha detto Giuffredi – c’è il 50% di possibilità che l’affare si concluda positivamente”.

LEGGI ANCHE >>> La Fiorentina è furiosa: Martinez Quarta mostra i segni di Lukaku

Conti è arrivato al Milan nel 2017 in cambio di 24 milioni di euro. Il terzino destro però ha trovato poco spazio con il club rossonero. Molto ha a che vedere con il grave infortunio al legamento crociato che lo ha colpito a settembre 2017. Il terzino si è poi fermato nuovamente l’anno successivo per un forte trauma distorsivo al ginocchio.
Ora vuole riprendere la sua parabola, ripartendo da zero. Anzi, dalla Fiorentina.