Bale sta diventando un problema per il Real Madrid

bale real madrid tottenham
Gareth Bale (Getty Images)

Gareth Bale sta avendo problemi anche al Tottenham e ora, a causa dei troppi infortuni, rischia di dover tornare a Madrid

Non c’è più la freccia sulla corsia mancina, s’è persa nel tempo, non sprinta e neppure sorride. Gareth Bale, anni 31, è nel limbo: il Tottenham vuole ridarlo al Real Madrid che in estate aveva fatto di tutto per liberarsene. I soliti problemi fisici stanno condizionando la sua stagione. Il gallese con Mourinho non ha trovato la continuità che sperava e ora rischia di tornare a Madrid in attesa di una nuova cessione in prestito. Bale sta diventando un problema, lui che nel 2013, pagato 100 milioni, rappresentò l’acquisto più oneroso nella storia del calcio. Ma a Madrid, anche per aver ricoperto ruoli diversi da quello suo naturale di terzino sinistro, le cose non sono andate come lui sperava. Ha giocato abbastanza e ha vinto tanto, ma senza mai incidere come avrebbe voluto.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Bale real madrid tottenham
Gareth Bale (Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)

Bale e l’incognita sul futuro

Il gallese è legato al Real Madrid da un contratto che scadrà nel 2022. Dalla Spagna, scrive il Mundo Deportivo, sanno già che Bale, in estate, potrebbe tornare a Madrid, ma con un altro anno di contratto sarà difficile cederlo alle proprie condizioni.

LEGGI ANCHE >>> Milan, stand-by Mandzukic: il vero dubbio sul croato

In questa stagione Bale ha disputato appena undici partite col Tottenham di Mourinho, di cui quattro in campionato. Due i gol all’attivo. Tante le gare saltate per problemi fisici. Gli stessi che avevano condizionato le sue ultime stagioni a Madrid.