Inter, flop Kolarov: cosa non ha funzionato

Kolarov in azione
Kolarov (Getty Images)

Flop totale: Kolarov, fino a questo momento, ha staccato totalmente in maglia nerazzurra. L’ex Roma e Lazio non è riuscito a ritagliarsi un ruolo da protagonista nelle scelte di Antonio Conte

Kolarov all’Inter continua a rivelarsi una scelta di mercato decisamente sbagliata. Un flop totale sotto tutti i punti di vista. L’ex difensore di Roma e Lazio non è riuscito a convincere Conte a puntare forte su di lui, ostacolato anche dai continui infortuni e dall’esplosione totale di Bastoni.

Arrivato all’Inter per recitare la parte di centrale difensivo di sinistra nella difesa a tra, Kolarov ha totalmente floppato i primi appuntamenti, costringendo Conte a correre ai ripari. Pochi minuti disputati e rendimento al di sotto delle aspettative, la sensazione è che Kolarov sarà utilizzato con il contagocce anche nella seconda parte della stagione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

kolarov inter
Antonio Conte -GettyImages

Kolarov-Inter, storia d’amore mai sbocciata

Come detto, dopo alcune apparizioni da titolare a inizio stagione, Kolarov è scivolato indietro nelle gerarchie di Conte. Difficilmente l’ex Lazio e Roma riuscirà a riscavalcare Bastoni, ma attenzione anche al possibile nuovo (vecchio) ruolo che Conte potrebbe decidere di rispolverare per il difensore nerazzurro.

LEGGI ANCHE>>> Lukaku, Guardiola spaventa l’Inter

Non è escluso che Kolarov possa essere utilizzato come esterno sinistro a tutta fascia, alternandosi con Young e Perisic in posizione mancina. Una soluzione tattica che permetterebbe al terzino serbo di giocare coma maggiore costanze e continuità. Prima alternativa a Bastoni e nuovo ruolo a tutta fascia: questo il futuro di Kolarov nei prossimi mesi all’Inter, ma attenzione anche alle possibili mosse sul mercato.