Juventus-Napoli, parla Gattuso: da Mertens agli “schiaffi” a Pirlo

Gattuso a tutto tondo nella conferenza prima di Juventus-Napoli
Gattuso a tutto tondo nella conferenza prima di Juventus-Napoli (Getty Images)

Il solito vulcanico Rino Gattuso nella conferenza prima della Supercoppa Italiana tra Juventus e Napoli: “Mertens continuerà a stringere i denti, bisogna fargli i complimenti”

L’assegnazione del primo titolo stagionale si avvicina e Gattuso è più carico che mai per il match tra Juventus e Napoli che assegnerà la Supercoppa Italiana. Tanti i temi toccati dal tecnico calabrese nel corso della conferenza della vigilia.

L’allenatore partenopeo si è subito soffermato sulle condizioni di Mertens: “Occorre solo fargli grandissimi complimenti. Sta stringendo i denti da quando è tornato e si allena 2-3 ore in più degli altri, prendendo antinfiammatori non essendo ancora al 100%”. Frasi al miele per il ‘Ciro’ d’adozione napoletano che sta dimostrando di avere grande attaccamento alla maglia e domani ci sarà.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Supercoppa Juventus-Napoli, è già Gattuso show in conferenza
Supercoppa Juventus-Napoli, è già Gattuso show in conferenza (Getty Images)

Supercoppa, conferenza Gattuso: “Pirlo ha preso più schiaffi da me che dal padre nella vita, siamo amici”

Nei suo passaggi successivi, Gattuso parla della Juventus e lo fa con una carezza (rimembrando gli schiaffi amichevoli da giovani) all’amico Pirlo e qualche stilettata ai bianconeri. Non sarebbe lui se non usasse qualche battuta e in questo caso la riserva all’ex compagno di squadra che sarà suo rivale in panchina per la prima volta: “Abbiamo iniziato a giocare presto insieme e vinto tanto. È stato importante per la mia carriera, ci siamo aiutati reciprocamente. Siamo amici, abbiamo condiviso tanto, ma domani sarà una partita di calcio e spero di dargli un rammarico. Credo abbia preso più schiaffi da me che da suo padre nella vita”. Tra una risata e una frase seria, esce fuori tutto il lato bello dell’uomo, ma anche del calcio in generale.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, Gattuso rischia grosso: attaccante in dubbio per la Supercoppa

Impossibile non parlare dell’avversario di turno e qui, il tecnico del Napoli, si fa più serio: “Dobbiamo rispettare la Juventus, non ne sbaglia mai due di fila (riferimento alla sconfitta con l’Inter ndr)”. Gattuso non crede che la compagine bianconera sia in difficoltà dopo il ko con i nerazzurri e mette in guardia i suoi: “Dobbiamo essere ancora più attenti del solito. Affrontare la Juve ti crea sempre svantaggi, hanno giocatori straordinari, con grande mentalità. Se pensiamo che per noi sarà una passeggiata perché hanno sofferto con l’Inter non ci siamo. Dobbiamo rispettarli e se faremo le cose per bene avremo le nostre opportunità”.