Roma, scaccia crisi: il nuovo piano tattico di Fonseca

Fonseca protesta con l'arbitro
Paulo Fonseca - GettyImages

L’esonero di Fonseca arieggia in casa Roma: il tecnico portoghese dovrà cercare di scacciare le paure e ritrovare lo smalto di inizio stagione. Giallorossi verso una variazione tattica

Il possibile esonero di Fonseca potrebbe spingere i giallorossi a un immediato pronto riscatto già dalla prossima sfida di campionato contro lo Spezia. Dopo la recente eliminazione dalla Coppa Italia, proprio per mano della compagine ligure, gli uomini Fonseca saranno chiamati alla prova del nove per cercare di risollevarsi dopo una settimana a dir poco disastrosa.

Il tecnico portoghese potrebbe valutare anche la nuova idea tattica: un solo trequartista alle spalle di due punte. Più complicato ipotizzare un tridente offensivo con esterni larghi in posizione totalmente decentrata.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Fonseca da istruzioni ai giallorossi
Fonseca (Getty Images)

Esonero Fonseca? No, il nuovo piano scaccia paure

Come accennato, Fonseca potrebbe correre ai ripari cercando nuova linfa vitale da un nuovo schieramento tattico. Mkhitaryan potrebbe agire da solo alle spalle di due punte, e non è escluso che Fonseca possa inserire Borja Mayoral al fianco di Dzeko già dalla sfida di campionato contro lo Spezia.

LEGGI ANCHE>>> La Roma ha deciso: ecco chi paga dopo il pasticcio dei cambi

In questo caso, Pellegrini arretrerebbe nella linea dei centrocampisti, mentre Villar potrebbe perdere il posto da titolare. Confermato Veretout, così come la linea difensiva a tre. Fonseca è pronto a riprendere per mano la Roma. Nessuna paura e focus sull’immediato e pronto riscatto.