Caos Roma: Fonseca e Dzeko ai ferri corti

fonseca abbraccio pellegrini
Paulo Fonseca (Getty Images)

Al termine della partita dell’Olimpico vinta al 92′ contro lo Spezia Paulo Fonseca è stato interrogato sul suo attuale rapporto con il capitano Dzeko.

Una sfida soffertissima ed emozionante quella che ha visto la Roma prevalere sullo Spezia per 4-3 grazie alla rete segnata al 92′ da Lorenzo Pellegrini, oggi capitano dei giallorossi vista l’assenza di Edin Dzeko. Un’assenza, quella del bosniaco, che segue una settimana difficile vissuta all’interno dell’ambiente romanista, che ha dovuto affrontare un vero e proprio ammutinamento dopo l’eliminazione disonorevole dalla Coppa Italia.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

L’allenatore Paulo Fonseca, una volta intervenuto ai microfoni delle maggiori emittenti, ha dovuto parlare di varie questioni, alcune positive, come l’abbraccio ricevuto dalla squadra, altre, come quella Dzeko, destinate a tenere banco a Trigoria. La verità è che Fonseca non ha voluto dire molto riguardo al suo capitano. Questa la sua risposta a chi chiedeva se avrebbe recuperato il miglior Dzeko: “Ho parlato con lui, non voglio dire altro”. L’allenatore portoghese si è rifiutato di negare ufficialmente l’esistenza di qualsiasi tipo di problema fra i due.

LEGGI ANCHE >>> Cassano: “L’Inter gioca male. Se vincesse il Milan, Conte dovrebbe porsi delle domande”

Dichiarazioni che sicuramente alimentano tesi relative alle incomprensioni fra Paulo Fonseca e Edin Dzeko. Nel frattempo Mayoral sembra pronto a sostenere il peso dell’attacco giallorosso.