Il grave errore dell’Atalanta: il Milan se n’è accorto?

Esultanza dell'Atalanta
Atalanta in gol (Getty Images)

Dopo il primo tempo di San Siro, l’Atalanta è in vantaggio per 1-0 grazie alla rete realizzata da Romero su assist di Gosens

Bello il gol, meritato il vantaggio, ma l’Atalanta che produce calcio di alta qualità a San Siro entra negli spogliatoi consapevole di aver sbagliato. Una sola rete non rispecchia quanto costruito in campo. Il Milan è ancora vivo e questo è il grave errore – ma è ovviamente un’iperbole – della squadra di Gasperini, che non può essere criticata se non per il mancato cinismo in occasione di qualche chance fallita.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Il primo tempo di Milan-Atalanta

La partita di Milano vede l’Atalanta in vantaggio per uno a zero grazie al gol di testa di Romero su assist di Gosens. Bravo il difensore ad anticipare Kalulu, meno bravo il collega rossonero a lasciarselo sfuggire. Ilicic è una delizia per gli occhi, quando tocca il pallone inventa poesia, è una meraviglia per gli appassionati. Ma sono state diverse le chance non sfruttate dai nerazzurri.

LEGGI ANCHE >>> Cassano: “L’Inter gioca male. Se vincesse il Milan, Conte dovrebbe porsi delle domande”

E il Milan? Ha sofferto sul piano del gioco e del ritmo, ma è rimasto in partita e ora avrà altri quarantacinque minuti a propria disposizione per provare a cambiare le sorti di una gara al momento a senso unico. E poi in campo c’è sempre Ibra. Ha fallito una ghiotta occasione a fine primo tempo, non sprecherà – eventualmente – la seconda. Gasperini è avvisato.