Pellegrini trascina la Roma: Spezia battuto all’Olimpico in extremis

roma spezia esultanza pellegrini mayoral
Pellegrini e Borja Mayoral (Getty Images)

La Roma di Paulo Fonseca, dopo la sconfitta in Coppa Italia, vince 4-3 contro lo Spezia di Vincenzo Italiano allo stadio Olimpico.

La Roma di Paulo Fonseca ribalta il risultato di Coppa Italia e vince, in campionato, contro lo Spezia di Vincenzo Italiano. Un solo gol di scarto tra le due squadre che regala la vittoria ai giallorossi: dopo novanta minuti di gioco finisce 4-3.

esultanza pellegrini mayoral
Pellegrini, Borja Mayoral e Karsdorp (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Roma – Spezia, le azioni salienti

La Roma non vince e non convince. I giallorossi vincono contro lo Spezia 4-3 e conquistano un tre punti in classifica. La squadra di casa sale, così, al terzo posto in elenco a quota 37 punti, in attesa delle altre gare di giornata; i liguri, invece, restano salgono a quota 18 punti in elenco.

LEGGI ANCHE >>> Mihajlovic sfida Pirlo: “Sono più bravo io”

Ad aprire le danze ci pensa Borja Mayoral dopo soli diciassette minuti di gioco: l’attaccante sfrutta un assist di Lorenzo Pellegrini e porta avanti i suoi. La risposta dei liguri non si fa attendere. Al minuto 24, infatti, Piccoli riporta il risultato in parità, chiudendo il primo tempo sul momentaneo 1-1. Nella ripresa, invece, la Roma mette in rete due gol nel giro di pochi minuti. Al 52′ Mayoral sigla la doppietta personale; tre minuti dopo ci pensa Karsdorp a fare 3-2. Nel finale, la gara si accende: prima l’ex giallorosso Daniele Verde fa 3-3 ed illude i suoi; poi capitan Pellegrini fa 4-3 spegnendo le speranze degli ospiti e salvando i suoi.