Rottura insanabile, Dzeko lascia Roma: no per lo scambio Real

Edin Dzeko protesta
Edin Dzeko (Getty Images)

Edin Dzeko e Paulo Fonseca ormai ai ferri corti: la Roma pensa all’addio del bosniaco, idea scambio con il Real Madrid

Come il Papu, con la differenza che la rottura definitiva si è consumata tardi, forse troppo. Edin Dzeko e Paulo Fonseca ormai sono ai ferri corti e la sensazione è che ricucire lo strappo non sia possibile. La Roma si interroga come gestire la vicenda, perché la soluzione più logica (la cessione) è anche la più difficile visto che manca appena una settimana alla fine del mercato.

Siglare la tregua appare complicato, allora Pinto cerca di portare a termine la sua prima impresa giallorossa: cedere l’attaccante e regalare allo stesso Fonseca un sostituto all’altezza. Tentativi sono stati fatti con la Juventus, ma le contropartite al momento non convincono (Bernardeschi e Khedira). L’Inter non sembra interessata a valutare possibili scambi (si è parlato di Eriksen) ed allora si valuta l’estero.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mariano Diaz va al tiro
Mariano Diaz (Getty Images)

Roma, scambio Dzeko-Mariano Diaz con il Real Madrid: la risposta

Dzeko vuole una big e fuori dall’Italia occasioni potrebbero esserci. Ad esempio il Real Madrid potrebbe volere un attaccante esperto da alternare con Benzema. Così, riporta il Corriere dello Sport, è nata l’idea di uno scambio tra Dzeko e Mariano Diaz, che la Roma aveva corteggiato in passato.

LEGGI ANCHE >>> Roma, Dzeko in partenza: contatti col PSG, possibile uno scambio

Un’ipotesi però che sembrerebbe essere già naufragata per il no del francese al trasferimento nella Capitale. Soluzione ancora da trovare quindi con una grande certezza: vendere Dzeko in estate sarebbe stata la scelta più giusta.