Manchester United, che figuraccia! Crolla contro l’ultima in classifica

Manchester United Pogba Cavani delusi
Pogba e Cavani Manchester United (Getty Images)

Il Manchester United, dopo cinque risultati utili consecutivi, crolla in casa contro l’ultima in classifica, lo Sheffield United che ha anche meritato il successo.

Martial, Cavani, Rashford, Van De Beek; durante la partita Solskjaer ha schierato tutte queste bocche di fuoco ma non è riuscito a battere l’ultima in classifica, lo Sheffield United che ha espugnato Old Trafford.

Bryan ha portato in vantaggio lo Sheffield che è andato all’intervallo sullo 0-1, alimentando le ansie in casa United. Nella ripresa Maguire ha realizzato il gol del pareggio, poi Oliver Burke ha riportato in vantaggio lo Sheffield che così ha conquistato la seconda vittoria in campionato.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lo United non perdeva in campionato da quasi tre mesi

Il Manchester United è uscito dalla Champions League, dovrà accontentarsi dell’Europa League sul palcoscenico internazionale, ha chiuso il girone al terzo posto alle spalle di Paris Saint Germain e Lipsia. Per i Red Devils c’è poi il cammino nelle coppe nazionali, con un affascinante duello in testa alla Premier League.

Il City ha già eliminato i cugini dalla Carabao Cup, è primo in classifica con un punto in più e una partita in meno rispetto allo United che insegue e dovrà reagire allo scivolone interno contro l’ultima in classifica, che potrebbe avere anche delle ripercussioni a livello emotivo e mentale.

LEGGI ANCHE >>> Il Liverpool non sa camminare da solo

Solskjaer dovrà invertire la rotta e riprendere un cammino che in campionato è ottimo, il Manchester United non perdeva in campionato da quasi tre mesi, dalla sconfitta contro l’Arsenal del 1 novembre scorso.