Roma-Inter, si lavora a un clamoroso scambio di attaccanti

Edin Dzeko fa riscaldamento e si allena a parte
Edin Dzeko, Roma (Getty Images)

Sanchez gioca poco con l’Inter, Dzeko è ai ferri corti con la Roma: le due società pensano a uno scambio di cartellini tra i due attaccanti. Resta il problema ingaggi

Dzeko all’Inter e Sanchez alla Roma: potrebbe sembrare fantamercato e invece le società, stando a quanto riportato da ‘Sky Sport’, ne stanno parlando e presto potrebbe nascere una trattativa vera e propria, da concretizzarsi nelle ultime ore della sessione invernale.

Quella di capitolini e meneghini è più di un’idea, ma andiamo con ordine. I fatti raccontano di un Dzeko ormai ai ferri corti con Fenseca e la sua avventura nella capitale sembra arrivata ai titoli di coda. Il gigante bosniaco si allena a parte e sempre secondo ‘Sky’ non sarà convocato neppure per la gara contro il Verona di domenica sera.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Alexis Sanchez va via a Tomori nel debry di coppa
Alexis Sanchez, Inter (Getty Images)

Dzeko-Inter, Sanchez-Roma: contatto tra le società. Operazione complessa e tifosi capitolini inferociti 

Sull’altro versante c’è Sanchez, fortemente voluto da Antonio Conte lo scorso anno, ma che non sta avendo molto spazio in nerazzurro. La Lu-La (Lukaku e Lautaro), a meno di infortuni o condizione fisica precaria, difficilmente viene cambiata dal tecnico dell’Inter. La naturale conseguenza è che il ‘Niño Maravilla’ ha sempre meno possibilità di giocare.

LEGGI ANCHE >>> Dzeko e Fonseca non vogliono fare pace: il nuovo colpo di scena

Tutto potrebbe apparire, a questo punto, quasi naturale, con l’Inter che avrebbe più di un’alternativa a Lukaku in panchina e la Roma aggiungerebbe dinamismo e velocità al proprio gioco. Sanchez sarebbe perfetto accanto a Borja Mayoral. Il problema, come riferisce ‘Sky’, nasce dagli ingaggi: il cileno usufruisce del Decreto Crescita, mentre il bosniaco no. Qualora ci fosse, realmente, la volontà di concretizzare il tutto, bisognerebbe trovare una soluzione a tale questione. Il tempo, comunque, non gioca a favore dei giallorossi e dello stesso centravanti, quindi resta tutto possibile per evitare di stare fino a giugno da separati in casa.

Intanto spuntano i primi commenti social da parte delle due tifoserie. Se i sostenitori dell’Inter, tutto sommato, sembrano piuttosto soddisfatti della possibilità che vada in porto l’affare, quelli della Roma non nascondono la propria ira. Sul fronte milanese Sanchez viene considerato decisamente non all’altezza di Dzeko e molti esprimono insoddisfazioni per le prestazioni del cileno in nerazzurro. Viceversa, nella capitale, nessuno vorrebbe rinunciare al bosniaco, men che meno attraverso uno scambio visto a perdere e in molti invocano una pace per il bene di tutti con mister Fonseca.