Inter-Benevento, scocca l’ora di Eriksen dal 1′

Christian Dannemann Eriksen, centrocampista dell'Inter (Getty Images)

Dopo essere stato decisivo con l’Inter nel derby di Coppa Italia, Eriksen è pronto a partire dal 1′ contro il Benevento e Conte gli chiede un salto di qualità a livello tattico

Archiviato il successo nel derby di Coppa Italia, Conte chiede all’Inter il ritorno ai 3 punti in campionato con un Eriksen in più. La partita di martedì è stata dispendiosa dal punto di vista fisico e mentale e il Benevento non va assolutamente sottolineato.

Dopo il capolavoro contro il Milan, che ha regalato ai nerazzurri l’accesso alle semifinali della competizione dove affronterà la Juventus, Conte cerca conferme dal danese. Secondo ‘La Gazzetta dello Sport’, Eriksen, carico a palla, partirà titolare oggi con i campani, provando a prendersi, una volta per tutte, l’Inter sulle spalle.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Il momento in cui Eriksen calcia la punizione contro il Milan
Christian Dannemann Eriksen, centrocampista dell’Inter (Getty Images)

La nuova vita di Eriksen all’Inter: Conte vuole metterlo in cabina di regia con il Benevento

Non solo la fiducia ritrovata in se stesso e anche quella dell’ambiente, ma ora Conte pensa per Eriksen un salto di qualità a livello tattico. Il tecnico vorrebbe cucirgli addosso il ruolo di regista, arretrando il suo raggio d’azione, contro il Benevento arriveranno le prime risposte.

LEGGI ANCHE >>> Inter, Conte promuove Eriksen e blocca il mercato: Fa parte del progetto

Dopo il sofferto trionfo contro il Milan, l’Inter dovrebbe fare un po’ di turnover con il Benevento. Gli impegni ravvicinati e gli incroci pericolosi con Juventus in coppa e Roma in campionato, impongono una rotazione di uomini al tecnico nerazzurro. Con i campani, sempre secondo la ‘Rosa’, oltre al centrocampista danese, possibili altri cambi nell’undici titolare. Bastoni al posto di Kolarov e Ranocchia per De Vrij in difesa. A centrocampo dall’inizio Hakimi, Gagliardini e lo stesso Eriksen (riposo per Vidal), in avanti, Lautaro tornerà accanto a Lukaku.