Crotone, ennesima sconfitta: balla la panchina di Stroppa

Giovanni Stroppa amareggiato
Giovanni Stroppa (GettyImages)

Balla la panchina del Crotone. L’ultima sconfitta, patita per mano del Genoa, pone dense nubi sul futuro di Stroppa. 

Una sconfitta pesante, che può condizionare in maniera negativa il prosieguo della stagione. Il Crotone è uscito con le ossa rotte dall’ultimo match di campionato contro il Genoa. Una sconfitta pesante, che ovviamente getta nubi sul futuro della squadra calabrese.

I rossoblu restano ancora ultimi in classifica, ed ovviamente serve dare una sterzata il prima possibile per provare a salvare la situazione. Il Crotone è ultimo ma la classifica in basso è ancora corta, e sono soltanto tre i punti di distanza dalla salvezza. Momento delicato, ma tutto è ancora salvabile.

Da capire se questa salvezza la si proverà a trovare con la guida di Giovanni Stroppa. Il tecnico dei calabresi ovviamente è al centro delle polemiche, e sono tanti i tifosi del Crotone che stanno puntando il dito contro l’allenatore per una gestione discutibile.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Crotone, Stroppa a rischio esonero: gli scenari

Il rischio esonero per Giovanni Stroppa è ovviamente concreto. Risultati negativi, quelli conquistati con l’allenatore lodigiano. In molti già guardano all’evoluzione dei fatti nelle prossime ore.

L’allontanamento di Stroppa, infatti, potrebbe essere la chiave per andare a cambiare un momento delicato dal quale sembra non ci sia via d’uscita a breve giro.

LEGGI ANCHE >>> Torino, il nuovo acquisto ha il Covid-19: va in isolamento

Ci sono diversi nomi che potrebbero andare a prendere il ruolo di Stroppa nelle prossime ore, in caso di esonero: da Leonardo Semplici, passando per Andrea Stramaccioni e Walter Zenga.