Gli otto attaccanti protagonisti nelle ultime otto ore di calciomercato

Edin Dzeko a contrasto
Edin Dzeko (Getty Images)

Alle 20 chiude la sessione invernale di calciomercato e sono tanti gli affari ancora in ballo: gli otto attaccante protagonisti last minute

Il countdown è partito: alle 20 di questa sera chiuderà la sessione invernale di calciomercato. Ancora otto ore per cercare di piazzare quei colpi che in un mese intero non si è riusciti a portare a termine. Quattrocentottanta minuti in cui gli attaccanti saranno ancora una volta protagonisti: sono otto i nomi che rimbomberanno nelle orecchie di tifosi e addetti ai lavori da qui alla chiusura ufficiale delle trattative.

Qualcuno cambierà maglia, qualche altro resterà lì dove ha giocato finora. Magari controvoglia come Edin Dzeko: pensare ad un suo addio alla Roma oggi è difficile ed allora nella Capitale ci sono già le diplomazie al lavoro per ricucire lo strappo con Fonseca e arrivare alla fine della stagione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pinamonti colpisce di testa
Pinamonti (Getty Images)

Calciomercato, da Scamacca a Pinamonti: chi spera nel colpo last minute

Magari controvoglia resterà all’Inter anche Pinamonti. Di spazio Conte gliene ha concesso sempre poco e l’attaccante sperava di poter cogliere una delle tante opportunità che a gennaio gli sono capitate. Al momento, invece, resta dov’è anche se un affare last minute non è da escludere. In quel caso l’Inter potrebbe giocarsi la carta Eder, desideroso di lasciare lo Jiangsu e tornare in Italia: anche per l’italo-brasiliano potrebbe essere l’opportunità di realizzare il suo sogno last minute.

Ed a sognare è anche Gianluca Scamacca: Juventus e Sassuolo procedono la trattativa ad oltranza sperando in uno sprint al fotofinish. L’attaccante ora al Genoa piace al Parma che intanto oggi abbraccerà Zirkzee, preso dal Bayern Monaco: corsa contro il tempo per formalizzare l’affare.

LEGGI ANCHE >>> Dzeko, l’ultima sorpresa del mercato: che succede oggi?

E oggi sarà anche la giornata della verità per Ounas: al Cagliari si aspettava più spazio ed ora il Crotone aspetta il sì del calciatore di proprietà del Napoli. Un sì che si aspetta anche il Bologna per Roger Martinez, attaccante colombiano individuato da Sabatini per superare il mal di gol dei rossoblù. Il sì lo ha già avuto l’Udinese per Jayden Braaf: 18 anni, esterno offensivo ricco di talento, arriva dal Manchester City. Otto attaccanti in otto ore, parte il countdown del gol…