Calciomercato, l’intenzione della Juventus con Alvaro Morata

Juventus Morata Atletico
Morata (GettyImages)

La Juventus rispetterà l’accordo con l’Atletico ma non anticiperà i tempi per acquistare Morata: in estate la seconda quota del prestito

La Juventus non ha spostato il focus dal calciomercato. I bianconeri lavorano pure per la prossima stagione. Intanto il club del presidente Agnelli deve decidere che strada seguire con i rinnovi di contratto di Buffon, Chiellini e Dybala, ma dovrà soprattutto definire la posizione di Alvaro Morata.

Lo spagnolo è arrivato la scorsa estate dall’Atletico Madrid in cambio di 10 milioni per il prestito. Finora ha realizzato 13 reti tra tutte le competizioni e la Juventus pensa il modo per trattenerlo a Torino, soprattutto per il forte investimento compiuto in estate.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus Morata Atletico
Alvaro Morata (GettyImages)

Juventus, ecco il piano per continuare con Morata: c’è già l’accordo con l’Atletico

L’attaccante juventino resterà in bianconero pure nella prossima stagione. Il suo prestito oneroso è infatti biennale con il successivo riscatto. Si è parlato pure della possibilità che la Juventus possa esercitarlo in anticipo ma visto i tempi ciò non dovrebbe avvenire.

Il “Corriere di Torino” oggi è tornato a parlare degli accordi sottoscritti dalla Juventus con l’Atletico Madrid. Secondo il quotidiano, l’accordo tra le parti si rinnoverà in estate. Morata pertanto resterebbe alla corte di Pirlo in cambio di un altro bonifico di 10 milioni di euro con l’acquisto che si completerebbe soltanto nel 2022, come originariamente previsto, in cambio della parte restante imposta dall’accordo economico. In quel caso la Juventus dovrà finalizzare l’ingaggio dello spagnolo versando all’Atletico Madrid altri 35 milioni di euro.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, la rivelazione di Suarez sull’esame di Perugia

Morata è intanto concentrato sul campionato. L’attaccante vuole riprendere confidenza con il gol in serie A. L’ultimo è infatti datato 19 dicembre. Da quando è cominciato il 2021 non si è ancora sbloccato. Proverà a farlo domani pomeriggio contro la Roma.