Milan, il vero ruolo di Mandzukic e il ritorno di Bennacer

Mandzukic in azione con la maglia del Milan
Mario Mandzukic (GettyImages)

Il Milan si prepara a difendere il suo primato in classifica in vista della seconda parte di stagione. Pioli potrà contare sull’esperienza di Mandzukic: quale sarà il ruolo dell’attaccante croato?

Mandzukic è pronto a recitare una parte da protagonista in vista della seconda parte di stagione. Grinta, carattere da leader e spirito da guerriero. Pioli potrà contare su un leader totale, adattabile in diversi ruoli d’attacco.

Vice Ibra o esterno offensivo di sinistra: un doppio ruolo cucito addosso all’ex attaccante della Juventus, ma la sensazione è che difficilmente il croato sarà schierato spesso dal 1′. Il vero ruolo di Mandzukic sarà quello di jolly offensivo da ultima mezz’ora, sia per cercare di difendere il risultato e far salire la squadra, sia per cercare possibili assalti finale in caso di possibili rimonte.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mandzukic in azione con la maglia del Milan
Mario Mandzukic (Getty Images)

Il ruolo di Mandzukic e il ritorno di Bennacer

Non solo Mandzukic, Pioli potrà contare anche sul recupero di Bennacer, reduce da un lungo infortuni. Un ritorno da non sottovalutare per i rossoneri. Il tecnico rossonero è pronto a riaffidare le chiavi del centrocampo milanista alla regia dell’ex centrocampista dell’Empoli.

LEGGI ANCHE>>>Milan, spunta la soluzione immediata per il vice Theo

Bennacer potrebbe restituire al Milan geometri e maggior possesso palla, aspetti fondamentali per cercare di tenere sempre sotto controllo il pallino del gioco. Mandzukic come valore aggiunto offensivo, Bennacer come geometra del centrocampo. Pioli continua a sorridere.