Juve-Roma, i giallorossi chiedono un calcio di rigore

Villar prova a superare Cristiano Ronaldo
Gonzalo Villar, centrocampista Roma (Getty Images)

Duro contrasto in area di rigore della Juventus tra Villar e Rabiot, la Roma chiede il rigore ma Orsato non lo concede. Polemiche in campo e fuori, i dubbi restano

Polemiche tra Juventus e Roma, su tutte quella inerente un contrasto tra Villar e Rabiot. Rigore sì, rigore no, Orsato ha optato per non concedere il penalty, scatenando la rabbia dei giallorossi, in campo, ma anche attraverso i social.

Le immagini sono molto chiare, ma non lasciano carpire l’effettiva dinamica dell’azione. Il contrasto tra il centrocampista giallorosso e quello bianconero c’è stato, anche in maniera piuttosto vigorosa. Difficile comprendere se si sia trattato di un intervento, da parte del francese, punibile con il calcio di rigore.


Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Orsato intento a ricontrollare al Var
Daniele Orsato, arbitro (Getty Images)

Polemiche su un contrasto tra Villar e Rabiot, i giallorossi chiedono il rigore

L’arbitro eletto migliore al Mondo per l’anno 2020, dall’IFFHS, ha valutato l’accaduto come un contrasto di gara. Ci può stare, ma quando certe cose accadono in area, è normale che lascino qualche strascico. A maggior ragione quando si tratta di Juventus-Roma, una partita che non è (quasi) mai sfuggita alle polemiche.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Ronaldo e il “problema” con l’orologio di Orsato

La bagarre si è scatenata soprattutto tra i tifosi che, ormai, privati della possibilità di recarsi allo stadio, causa pandemia da Covid e conseguenti azioni precauzionali, danno ancora di più libero sfogo alle loro emozioni sui social. Molte le proteste da parte dei supporters giallorossi, anche se dai microfoni di ‘Sky’, l’ex centrocampista, tra le altre, di Milan e Fiorentina, Massimo Ambrosini, ha spezzato una lancia a favore dell’arbitro: “Secondo me non è rigore, il replay inganna”.