Roma, la risposta glaciale di Fonseca su Dzeko

Fonseca e Pirlo, stretta di mano
Paulo Fonseca (GettyImages)

Fonseca dovrà analizzare la sconfitta patita stasera per mano della Juventus. Nella ripresa ha risposto sulla prestazione di Dzeko.

La Roma esce con le ossa rotta dall’Allianz Stadium dopo la partita contro la Juventus. Una partita che ha visto i giallorossi imporsi in maniera coraggiosa, contro la compagine di Andrea Pirlo dedica in particolare a difendere bene contro i capitolini.

L’ingresso di Dzeko nel secondo tempo, poi, ha dato la spinta ai ragazzi di Fonseca che non sono riusciti, però, a rialzare il match e rimetterlo sul binario giusto. Saranno giorni di riflessione per l’allenatore, anche in relazione alla situazione dell’attaccante bosniaco.

Quello tra Fonseca e Dzeko è un rapporto che sembra ormai incrinato irrimediabilmente, ma la presenza dell’ex Wolfsburg cambia vistosamente tutto il sistema giallorosso. Fonseca se n’è accorto? Vedremo, ma nel post partita non è sembrato particolarmente incline ad ammorbidirsi.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Roma, Fonseca e la risposta (doppia) glaciale su Dzeko

“Non possiamo dimenticare che abbiamo affrontato la Juve, loro hanno difeso bene. Ha vinto la partita la squadra che ha fatto gol, noi abbiamo avuto più tiri, corner, ma vince la partita la squadra che fa gol”, il commento di Fonseca a Sky Sport.

Il tecnico, poi, è stato imbeccato più volte sull’attacco e Dzeko: “Voglio valutare la prestazione della squadra, abbiamo avuto il coraggio di venire qui e fare il nostro gioco. La Juve ha difeso con molti uomini, abbiamo sbagliato le ultime decisioni. Dzeko? Tutti i giocatori hanno giocato bene”.

LEGGI ANCHE >>> Ronaldo trascina la Juventus: CR7 e Ibanez condannano la Roma

Anche sull’eventualità di vedere Dzeko e Borja Mayoral insieme, l’allenatore giallorosso è sembrato tremendamente freddo: “Dzeko con Borja Mayoral? La squadra non è preparata per giocare così, ma non credo ci fosse bisogno di farlo”.