Inter, ufficiale: operazione conclusa

Marotta Suning cessione
Beppe Marotta (GettyImages)

Si conclude il rapporto tra Antonio Candreva e l’Inter. L’esterno italiano sta per diventare a tutti gli effetti un calciatore di proprietà della Sampdoria.

Negli accordi, anche quelli in prestito, arriva sempre il momento della resa dei conti. Succederà a breve anche per Antonio Candreva. Il giocatore ex Inter, infatti, concluderà definitivamente il rapporto con la società nerazzurra e diventerà a titolo definitivo un tesserato della Sampdoria. È ciò che prevedeva fin dall’inizio l’accordo della scorsa estate tra le due società. Secondo quanto previsto dallo scambio, infatti, l’obbligo di riscatto di Candreva sarebbe accaduto dopo la conquista di almeno un punto in classifica nel mese di febbraio, in Serie A. Il pareggio contro il Benevento, 1-1, ha quindi realizzato quanto previsto.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Candreva diventa un calciatore della Sampdoria: addio Inter

Antonio Candreva con la Sampdoria
Antonio Candreva – GettyImages

Economicamente ora toccherà al club blucerchiato versare 2,5 milioni di euro nelle casse dell’Inter per il giocatore 33enne. Al momento il bilancio con la Sampdoria è piuttosto positivo: in 18 sfide Candreva ha segnato 4 gol e realizzato 4 assist. Un contributo che lo rende comunque fondamentale per la manovra offensiva della squadra allenata da Claudio Ranieri. 

LEGGI ANCHE >>> Roma, clamorosa ipotesi per il futuro di Dzeko: chiusa l’avventura in giallorosso?