Zlatan Ibrahimovic ha deciso come (e quando) chiudere la carriera

Ibrahimovic indica un compagno
Ibrahimovic (Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic ancora decisivo con la maglia del Milan e intanto spunta la decisione su rinnovo e fine carriera

“Penso sia giusto che continui”: Stefano Pioli non si nasconde e parla apertamente del rinnovo di Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese ha dimostrato ancora una volta di essere in grado di fare la differenza nonostante i 39 anni: i gol numero 500 e 501 con le maglie di club hanno spianato la strada al successo del Milan sul Crotone e riportato i rossoneri al primo posto in classifica, a +2 sull’Inter. Ibra continua ad incidere in maniera importante sui risultati del Milan e Pioli non si nasconde: “Penso che sia giusto che continui”. E’ quello che vuole fare anche il numero 11 rossonero: il contratto scadrà a fine stagione, ma tutto lascia presagire che ci sarà il rinnovo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ibrahimovic applaude
Ibrahimovic (Getty Images)

Milan, Ibrahimovic: rinnovo per la Champions

Il Milan è ovviamente concentrato sul campo: corsa scudetto e ripresa dell’Europa League sono le priorità, ma il futuro non può attendere. Con la qualificazione in Champions quasi scontata, Ibrahimovic potrebbe tornare nella più importante competizione europea per club. Magari per l’ultima passarella prima di rassegnarsi al tempo che passa e dire stop alla sua infinita carriera da calciatore.

LEGGI ANCHE >>> Il silenzio che deve spaventare il Milan

L’addio però è lontano: il Milan vuole che Ibrahimovic continui e Ibra vuole continuare ancora. Un altro anno ancora insieme finché il fisico regge e finché i numeri sono dalla sua parte. Cinquecentouno motivi per dirsi ancora sì.