L’Inter chiede un rigore su Lautaro: il verdetto della Rai

Lautaro a terra
Lautaro Martinez (GettyImages)

Solito episodio da moviola anche durante il primo tempo di Juventus-Inter. Protagonista Lautaro Martinez, finito giù nell’area bianconera. 

Si sta giocando in questi minuti la prima delle due semifinali di Coppa Italia. Allo Stadium di Torino sono in campo la Juventus e l’Inter, che si contenderanno l’accesso in finale in questa gara di ritorno. I bianconeri, come noto, partono con il favore dell’andata, vista la vittoria per 2-1 conquistata allo stadio Meazza. Ovvio che sia l’Inter, in questo frangente, a dover fare di tutto per rimettere in piedi la partita.

Al momento gara fermo sul risultato di 0-0, con le squadre che si stanno studiando e poche azioni degne di nota in questa prima fase della sfida. E’ l’Inter, però, ad aver attaccato in maniera più convinta, nella speranza di poter rimettere in piedi il match già in questo primo tempo.

Al momento, però, il pari è il risultato consolidato e che lancia la Juventus verso la finale. Domani, poi, si deciderà quale sarà l’altra sfidante dell’ultimo match della Coppa Italia, che assegnerà il trofeo, tra Napoli ed Atalanta. Allo Stadium, per il momento, è ancora tutto da giocare, ed i secondi 45′ minuti saranno decisivi.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lautaro e Rabiot in azione
Lautaro e Rabiot (GettyImages)

Juventus-Inter, episodio di moviola

Come in ogni gara di cartello che si rispetti, non sono mancate le polemiche riguardo l’arbitraggio che vede stasera impegnato il signor Mariani. E cosi uno degli episodi del primo tempo è finito negli studi Rai, sotto l’attenta lente di ingrandimento dell’ex arbitro Pieri.

Protagonista Lautaro, nel pieno dell’area bianconera. L’attaccante argentino si è reso protagonista di uno pseudo contatto di gioco con Bernardeschi, dopo essere stato servito dal solito Hakimi dalla fascia destra. L’attaccante, poi, è finito giù chiedendo il calcio di rigore.

LEGGI ANCHE >>> L’infortunio “eterno” che inguaia Gattuso

A chiarire l’episodio ci ha pensato proprio l’ex arbitro Pieri, coadiuvato dalle immagini che hanno mostrato al meglio come sono andate le cose: Lautaro, infatti, ha colpito il piede di Bernardeschi, “zappando” il prato e non subendo alcun fallo. Dunque, niente rigore, come confermato da Pieri: “Ottima lettura del dell’arbitro”.

Giusta, quindi, la scelta del direttore di gara che ha lasciato proseguire, beccandosi cosi i complimenti dello studio Rai per una decisione che, a velocità naturale, avrebbe anche potuto trarre in inganno.