Milan, parla Raiola: da Ibra alla frecciata su Donnarumma

Mino Raiola
Mino Raiola - GettyImages

Il noto agente Mino Raiola è a Milano per incontrare la società rossonera. In ballo c’è il futuro di Ibrahimovic ma non solo.

Per le vie di Milano gira quest’oggi il procuratore Mino Raiola e, quando lui arriva, porta sempre aria di novità. L’agente incontrerà il Milan e discuterà del rinnovo di Ibrahimovic ma sul banco c’è anche il futuro di Donnarumma. I microfoni di ‘calciomercato.it’ hanno raccolto alcune sue dichiarazioni: “A me non stupisce nulla di Ibrahimovic. Dissi che solo lui poteva salvare il Milan e così è stato. Il gesto dopo gol? Va chiesto a lui, sono marchi registrati col brevetto. Non conosco le sue intenzioni, ma è uno che migliora tutti. Si tratta di un altruista e serviva al Milan per tornare al posto che gli spetta. Lo hanno compreso e tutti sono felicissimi”. 

In merito al rinnovo di Donnarumma, Raiola ha dichiarato: “Deve essere lasciato in pace perché sta cercando di fare una cosa importantissima per il Milan e per la sua carriera. Il resto si fa senza che nessuno sappia nulla o ne parli, sarà sempre così”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gli affari di Raiola a Milano: non c’è solo Ibrahimovic

Ibrahimovic applaude
Ibrahimovic (Getty Images)

Nel frattempo, il potente agente è stato intercettato anche a scambiare quattro chiacchiere con Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli. Tra i calciatori azzurri, infatti, c’è Hirving Lozano, gestito proprio da Raiola, oltre al greco Manolas. Non è da escludere che si sia parlato di questi due tesserati, di cui il primo che sta svolgendo una stagione fino al momento esaltante, nonostante non valga lo stesso discorso per i risultati della squadra.

LEGGI ANCHE >>> Il Milan può acquistare l’ex rossonero a metà prezzo