Maradona, l’ultimo messaggio svelato da Alemao

Diego Armando Maradona saluta
Diego Armando Maradona (GettyImages)

Sono passati ormai mesi dalla scomparsa di Diego Armando Maradona, un suo ex compagno ha raccontato l’ultimo messaggio ricevuto dal Pibe.

La scomparsa di Diego Armando Maradona ha ovviamente sconvolto tutto il mondo del calcio. Il campione se n’è andato cosi, in un giorno di novembre, lasciando tutti i tifosi e gli appassionati orfani del proprio campione argentino. La scomparsa di Diego ha scatenato una serie di avvenimenti in tutto il mondo, in tanti hanno voluto ricordarlo ed omaggiarlo.

Da Buenos Aires a Napoli, tutto il pianeta si è stretto attorno all’immagina di Maradona e tutto quello che lui ha scritto nella storia dello Sport. Dopo la commemorazione, come sempre, sono scattate anche le grandi polemiche attorno all’eredità di Diego ed i figli non riconosciuti del Pibe de Oro, il tutto andato in pasto ai tabloid e trasmissioni televisive. In Italia come in Argentina, Maradona ha continuato a far parlare di sé anche dopo la sua morte.

Resta, però, il grande ricordo, soprattutto di quelli che hanno avuto la fortuna di conoscere Diego, ma soprattutto giocare insieme a lui. Ex compagni di squadra, ma anche calciatori che magari hanno avuto la possibilità di giocare con Maradona in qualche evento, visto che proprio il campione argentino era solito partecipare ad eventi di vario tipo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Diego Armando Maradona saluta
Diego Armando Maradona (GettyImages)

Maradona, il ricordo di Alemao

In questi giorni è emersa l’intervista di Careca ed Alemao, compagni di Diego al Napoli, ai microfoni di ESPN Review. Parole ovviamente commosse, quelle dei due giocatori, che hanno ricordato la grandezza del calciatore ma anche e soprattutto dell’uomo Maradona. In particolare il centrocampista brasiliano ha rivelato quello che è stato l’ultimo messaggio inviatogli dal Pibe prima di morire.

“Una settimana prima che Diego morisse ci siamo scambiati un messaggio. Lui mi ha detto di voler venire in Brasile per vederci, per bere una birra insieme”, le parole di Alemao. Un ricordo triste, che testimonia anche il forte legame umano che teneva insieme Diego e coloro i quali hanno calcato i campi da gioco insieme a lui.

LEGGI ANCHE >>> La frase di Gattuso che Pirlo non ha dimenticato

Maradona vive ancora nelle testimonianza concrete che in diverse parti del mondo sono state erette per lui. Come l’altarino presente a Napoli, nei Quartieri Spagnoli, dove grandi personalità del mondo del calcio hanno reso omaggio in queste settimane. Un pellegrinaggio destinato a proseguire, per tenere viva la memoria del più grande calciatore della storia.