Juventus, il nuovo infortunato rischia di complicare la Champions League

Pirlo cammina a testa bassa
Pirlo (Getty Images)

Oltre al danno anche la beffa per la Juventus di Andrea Pirlo. Il tecnico bianconero ha sostituito Cuadrado al 46′.

La sconfitta contro il Napoli di Gennaro Gattuso porta un’ulteriore brutta notizia alla Juventus di Andrea Pirlo. I bianconeri sono stati condannati da un calcio di rigore segnato da Lorenzo Insigne, capitano azzurro, ma hanno dovuto fare a meno di Juan Cuadrado. Il terzino bianconero è uscito per infortunio.

Cuadrado si allena prima dell'incontro
Juan Cuadrado. esterno della Juventus (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Infortunio Cuadrado, le ultime

Juan Cuadrado, laterale della Juventus, è stato costretto ad alzare bandiera bianca alla fine del primo tempo di Napoli-Juventus. Il calciatore è rimasto negli spogliatoi a causa di un problema fisico ancora non accertato. Al suo posto, Andrea Pirlo ha lanciato in campo Alex Sandro. Il colombiano non ce l’ha fatta: ha chiesto il cambio alla fine dei primi quarantacinque minuti di gioco del match contro gli azzurri. Il motivo? Un problema fisico che non gli ha consentito di proseguire il big match allo stadio Diego Armando Maradona.

LEGGI ANCHE >>> Altri due infortuni inguaiano Gattuso

Nessun bollettino medico, per il momento, è stato diramato. Con ogni probabilità l’infortunio è di natura muscolare, ma le sue condizioni sono ancora poco chiare. Nelle prossime ore e nei prossimi giorni la società bianconera valuterà il ragazzo per comprenderne al meglio il quadro clinico. Il rischio è che il difensore possa saltare gli ottavi di finale di Champions League in programma mercoledì a Porto. Cuadrado era stato costretto a saltare quattro partite a causa della positività al Coronavirus. Solo all’ultimo secondo era tornato disponibile per la Supercoppa italiana vinta proprio contro il Napoli di Gattuso.