Musso esce allo scoperto, messaggio chiaro per il futuro

Juan Musso in campo
Juan Musso (GettyImages)

Musso è uscito allo scoperto. Il portiere dell’Udinese ha chiarito di voler cambiare aria, per ambire ad un club prestigioso. Inter e Roma sono avvertite.

Che Juan Musso sia uno dei portieri che meglio si è messo in mostra negli ultimi anni, è ormai fuori discussione. Aspetto conclamato, quello che vede l’estremo difensore argentino assolutamente tra i migliori elementi della squadra di Luca Gotti, e di sicuro tra i protagonisti di un campionato importante come quello che sta intraprendendo l’Udinese.

Ecco perchè, in vista dell’estate, il futuro di Musso resta assolutamente in bilico. Molto difficile che il 26enne argentino possa restare ancora in Friuli, anche perchè sono diversi i club che si sono messi sulle sue tracce. L’Udinese, va da sé, è una bottega cara e non lascerà partire facilmente il suo portiere, anche se la squadra bianconera ha comunque nelle proprie corde il voler monetizzare e provare ad investire su altri elementi più giovani.

Come noto, anche e soprattutto in Italia Musso è un osservato speciale. Inter e Roma, infatti, sono le pretendenti più importante per il talento argentino e già nelle scorse finestre di mercato i due club si sono avvicinati senza però concretizzare l’affare. Tutto potrebbe cambiare la prossima estate, e Musso è consapevole.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juan Musso in campo
Juan Musso (GettyImages)

Musso esce allo coperto, Inter e Roma avvertite

“Vorrei giocare per un club che gioca in Champions League e che lotta per un titolo. Sono sicuro che farò questo salto”, queste le parole di Musso rilasciate al quotidiano argentino ‘Olè’. La voglia di arrivare, giunto ormai all’età di 26 anni, sta ovviamente animando il portiere dell’Udinese che in estate è molto probabile cambi aria.

Poi la frecciata alle due pretedenti: “Se l’interesse di Inter e Roma che non si è concretizzato mi ha reso frustrato? No, tutt’altro. Anzi, questo interesse mi ha motivato e mi ha fatto piacere. Significa che sto facendo bene se due club così importanti si sono interessati”.

LEGGI QUI >>> Milan, nuova svolta Ibra: il club prende posizione sullo svedese

Musso è stato poi imbeccato in particolare sull’Inter e sul ruolo di Handanovic all’interno dell’ambiente nerazzurro: “So che Handanovic ha il contratto in scadenza alla fine della prossima stagione e quell’investimento si poteva fare in un altro momento. Ho saputo anche dell’interesse della Roma. Tutto questo ha influito in maniera positiva”.