Milan, nuova svolta Ibra: il club prende posizione sullo svedese

Ibrahimovic e Gazidis in posa
Ibrahimovic e Gazidis (Gettyimages)

Il futuro di Zlatan Ibrahimovic resta avvolto nel dubbio, anche se una svolta sembra esserci. E’ stavolta il Milan a prendere posizione. 

Un weekend, quello di Serie A appena concluso, che ha visto il Milan perdere lo scettro di capolista a discapito dell’Inter di Antonio Conte. Una sconfitta, quella maturata contro lo Spezia, che ha ovviamente lasciato un segno profondo all’interno di tutto l’ambiente rossonero, vittima di un capitombolo fragoroso che ha portato cosi alla cessione del ruolo di capolista ai cugini rossoneri.

Una macchia, all’interno di tutta una stagione, che ovviamente non era cosi da prevedere, soprattutto in relazione ad un’annata con tanti impegni, che vede proprio i ragazzi di Pioli affrontare tante partite in pochissimo tempo. La corsa del Milan, ovviamente, non si fermerà alla sconfitta contro lo Spezia, e già dal prossimo weekend i rossoneri avranno il compito di rialzarsi contro e farlo già contro i diretti interessati.

Il derby contro i cugini nerazzurri, infatti, sarà l’occasione ghiotta per riprendere lo scettro di capolista, e serviranno tutte le forze necessarie per portare a casa il risultato. Un remake di quanto accaduto in Coppa Italia, che vedrà nuovamente di fronte Lukaku ed Ibrahimovic. E proprio del futuro dello svedese si sta occupando il club rossonero.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Zlatan Ibrahimovic in campo
Zlatan Ibrahimovic (GettyImages)

Milan, svolta Ibra: il club prende posizione

Il futuro di Ibrahimovic non è ancora deciso, e sono ovviamente diversi gli scenari che vanno prefigurandosi. Quello che tutti sperano, all’interno dell’ambiente rossonero, è proprio quello di una permanenza a Milano del campione svedese.

Qualche settimana fa fu lo stesso Ibra, imbeccato sulla possibile permanenza, ad ammettere che tutto sarebbe dovuto passare per il club, in particolare citando Paolo Maldini. Insomma, è la società che decide, oltre alla volontà del giocatore che – parole alla mano – sembra consistente.

LEGGI QUI >>> Juventus, il mercato è già nel vivo: sì al doppio acquisto estivo

E cosi sono arrivate nuove parole da parte di Ivan Gazidis, amministratore delegato del Milan, che ai microfoni di “Futbol” ha parlato di tante cose, toccando in particolare anche il caso Ibra.

Gazidis si è esposto in maniera decisa, di fatto confermando la volontà anche da parte del club di voler proseguire insieme. “Questa è una grande sfida per lui, sta segnando una marea di gol. Continua a sorprendere, anche tutti gli scettici. Perché non continuare? Se continua a giocare così e se la sua famiglia accetterà che lui continui a vivere in Italia, perché no?”.