Il doppio improvviso sorriso per il Napoli e Gattuso

Gattuso sorride
Gattuso (Getty Images)

Il Napoli ritrova il sorriso dopo la sconfitta contro il Granada: arriva una doppia buona notizia per la squadra azzurra

Un primo segnale incoraggiante per il Napoli. Dopo la serata da incubo vissuta contro il Granada, gli azzurri possono accennare ad un sorriso. Il merito è di Koulibaly e Ghoulam che si sono messi alle spalle il coronavirus. Lo ha comunicato la società azzurra con un tweet dove si legge che “Ghoulam e Koulibaly sono guariti dal Covid-19″. Ora per i due calciatori c’è la solita trafila dell’idoneità da superare e quindi gli allenamenti per rimettersi in forma.

Una buona notizia per Gattuso, soprattutto il rientro del difensore senegalese, visto che la retroguardia può contare ad oggi soltanto Rrahmani e Maksimovic, con Manolas alle prese con un problema fisico. Koulibaly è assente da due settimane: la sua ultima presenza risale al 3 febbraio, semifinale di andata di coppa Italia contro l’Atalanta. La stessa squadra che attende il Napoli domenica pomeriggio a Bergamo per quello che può essere uno spareggio Champions. Difficile ipotizzare la presenza del 29enne dal primo minuto, anche se indicazioni in questo senso si potranno avere nei prossimi giorni.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Koulibaly palla al piede
Koulibaly (Getty Images)

Napoli, Koulibaly e Ghoulam guariti: quando torneranno in campo

Se il ritorno di Koulibaly è una notizia positiva, quello di Ghoulam potrebbe consentire a Gattuso di far rifiatare Mario Rui. L’algerino però è da un po’ che non scende in campo: il 13 gennaio nella gara di coppa Italia contro l’Empoli l’ultima apparizione, poi soltanto panchina fino alla positività al Covid.

LEGGI ANCHE >>> Napoli a pezzi: Gattuso svela un altro infortunio

Anche il 30enne dovrà sottoporsi ai test di idoneità prima di tornare completamente a disposizione e poi sperare di trovare spazio, anche considerata l’emergenza che sta vivendo il Napoli. Con il rientro suo e di Koulibaly, scendono ad 8 gli indisponibili: Ospina, Hysaj e Manolas, più Demme, Lozano, Mertens, Petagna e Politano che ieri ha accusato un problema al costato. Gattuso spera di poter recuperare altri calciatori almeno per giovedì quando andrà a caccia della rimonta in Europa League contro il Granada. Per il momento si accontenta del doppio sorriso regalato da Koulibaly e Ghoulam.