Va ko: niente Champions e stagione finita | Inter e Juventus ‘coinvolte’

Andrea Pirlo pensieroso
Pirlo (Getty Images)

Grave infortunio e stagione finita: per il centrocampista si prevedono almeno sei mesi di stop, un ‘guaio’ che tocca anche Inter e Juventus

La notizia è di quelle che tolgono immediatamente sorriso e speranze: grave infortunio e sei mesi di stop. Niente Champions, niente Europei e stagione finita. Un guaio per il Bayern Monaco che già vive un periodo con molti assenti. Flick perde anche Corentin Tolisso che, come riferisce la ‘Bild’, ha riportato un serio infortunio nell’allenamento di ieri.

Non sono noti i dettagli del problema fisico accusato dal centrocampista francese anche se il quotidiano tedesco non ha dubbi: per lui la stagione 2020/2021 finisce qui e per rivederlo in campo bisognerà attendere l’estate inoltrata e quindi l’inizio del prossimo anno calcistico. Se la speranza è che le pessimistiche previsioni vengano poi smentite dagli accertamenti medici, la certezza è che Tolisso dovrà saltare il doppio impegno Champions contro la Lazio. Ma ci sono anche altre due società italiane che sono toccate, seppur da lontano, dall’infortunio dell’ex Lione: Juventus e Inter.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Tolisso infortunato
Tolisso (Getty Images)

Inter e Juventus, infortunio Tolisso: stagione finita e addio obiettivo

In tempi diversi, infatti, sia Juventus che Inter hanno pensato a rinforzarsi proprio acquistando Corentin Tolisso. Il 26enne è in scadenza di contratto con il Bayern Monaco nel 2022 e rappresenterebbe un’occasione per le due compagini italiane. I bianconeri con il club tedesco devono discutere della questione Douglas Costa e Tolisso poteva essere un argomento da inserire nella trattativa. Non sarà così e non potrà essere un obiettivo neanche per l’Inter che in estate, problemi societari a parte, dovrà intervenire anche sul centrocampo.

LEGGI ANCHE >>> Il difensore 20enne che fa litigare Inter e Milan

Se lo stop dovesse davvero durare sei mesi, il francese sarebbe ‘costretto’ a restare al Bayern Monaco, lì dove quest’anno è spesso partito dalla panchina. Proprio per questo per l’estate si pensava ad un suo addio, ma il campo ha scritto un altro destino per il calciatore. Una notizia che, ovviamente, non farà piacere neanche a Deschamps: Tolisso non sarà convocabile – sembra se fossero confermati i lunghi tempi di recupero – per gli Europei, con la Francia che parte come favorita d’obbligo.