Serie A, la cronaca di Roma-Milan 1-2

Roma e Milan in azione
Roma-Milan (GettyImages)

Alle 20.45 luci accese allo stadio Olimpico per l’ultimo posticipo della 24^ giornata di Serie A, si affrontano Roma e Milan.

Il weekend di Serie A si chiude questa domenica sera (in attesa del recupero di Torino-Sassuolo) con un big match classico del nostro campionato, e che proprio quest’anno assorbe al suo interno una serie di motivazione che rendono i tre punti estremamente importanti per entrambe le squadre.

Il Milan di Pioli è chiamato a rispondere ancora all’Inter, in quella he è una corsa Scudetto che sembra (ad oggi) interamente all’ombra del Duomo. I nerazzurri hanno battuto oggi il Genoa con un sonoro 3-0, e cosi adesso tocca al Milan provare a rispondere e tenere il passo dei cugini, per continuare a nutrire speranze Scudetto.

Di fronte, però, l’avversario è di assoluto valore, e soprattutto ha bisogno di punti per continuare ad inseguire il proprio obiettivo, un posto in Champions League. La Roma di Fonseca si è tolta la soddisfazione di passare il turno in Europa League, ma adesso sarà importante confermarsi in campionato e continuare a tenere il passo delle rivali per l’Europa.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Roma-Milan, le probabili formazioni

Fonseca dovrà rinunciare a Dzeko, infortunatosi nel match di ritorno contro il Braga. Cosi ci sarà Borja Mayoral dall’inizio, con Pellegrini e Mkhitaryan sulla trequarti. Coppia Villar-Veretout al centro, con Karsdorp e Spinazzola sugli esterni. In difesa invece torna Fazio, che formerà il terzetto con Mancini e Cristante.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Fazio; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; B. Mayoral.

LEGGI ANCHE >>> Pronta la svolta per evitare la B: via il tecnico

Pioli costretto a rinunciare a Romagnoli. Davanti a Donnarumma, dunque, si posizioneranno Calarbria, Kjaer, Tomori e Theo. A centrocampo ci saranno Kessie e Tonali dall’inizio, con il tridente della trequarti composto da Saelemaekers, Calhanoglu e Rebic che agiranno alle spalle di Ibra.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, T. Hernandez; Tonali, Kessiè; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.