Non solo la squalifica: pesante multa dopo Napoli-Benevento

Napoli Benevento Inzaghi
Mertens segna il gol del vantaggio (GettyImages)

Filippo Inzaghi, allenatore del Benevento, squalificato in occasione della gara del Maradona, ha ricevuto una pesante multa

Non avrebbe dovuto, era squalificato, invece ci ha provato e la Procura Federale, accorgendosene, l’ha segnalato al Giudice Sportivo. Filippo Inzaghi, allenatore del Benevento, ha ricevuto una multa da 2500 euro. Il motivo? Ha impartito disposizioni alla propria squadra nonostante fosse soggetto a provvedimento di squalifica. Dalla tribuna non avrebbe potuto farlo, ci ha provato lo stesso ed è stato per questo ‘punito’ con un’ammenda.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pippo Inzaghi Coronavirus Benevento Milan
Pippo Inzaghi – GettyImages

Benevento, multa per Inzaghi

Inzaghi era squalificato in occasione della partita dello stadio Maradona contro il Napoli del suo amico Gattuso. In panchina, al suo posto, c’era il suo vice D’Angelo, ex difensore proprio degli azzurri. Seduto in tribuna, Inzaghi non ha resistito e, durante la partita, ha provato a dare disposizione alla propria squadra. La Procura Federale se n’è accorta e lo ha segnalato al Giudice Sportivo. Da qui la multa di 2500 euro.

LEGGI ANCHE >>> Il vero flop della Juventus non è (solo) Andrea Pirlo

Testualmente, nel comunicato del Giudice Sportivo si legge: “Per avere, in violazione dell’art 21 comma 9 CGS, dal 15° del secondo tempo, in alcune occasioni, impartito disposizioni alla propria squadra nonostante fosse soggetto a provvedimento di squalifica; infrazione rilevata dal collaboratore della Procura Federale”.

Il Benevento, complice – forse – l’assenza del suo allenatore, non ha disputato la partita che Inzaghi si aspettava e ha rimediato una sconfitta che fa male, pur non complicando eccessivamente i piani dei sanniti per la conquista della salvezza. C’è ancora discreto margine sulla zona rossa e il Benevento vuole approfittare delle prossime sfide al Vigorito per conquistare punti preziosi.