La presenza a Milano che sancisce l’addio all’Inter

Zhang Inter
Steven Zhang (Getty Images)

Possibile svolta in arrivo per l’Inter: la presenza a Milano può essere il sinonimo dell’addio alla società nerazzurra

“Cessione imminente”: così scrive il Corriere dello Sport circa le voci che si rincorrono sull’addio di Suning alla società nerazzurra. La trattativa per il passaggio di mano del club sarebbe arrivato ad un punto di svolta e così con sempre più insistenza si parla di un accordo ormai vicino ad essere definitivo. Sarebbe una notizia importante che arriva dopo giorni di grande preoccupazione per le decisione che il Gruppo proprietario dell’Inter ha preso sullo Jiangsu, altra società calcistica di cui possiede il controllo. Attività cessate e niente iscrizione al campionato, tanto è bastato per far scattare l’allarme. Un allarme che riecheggia da mesi dalle parti di Milano e che ora potrebbe cessare se le notizie di una cessione imminente dovessero essere confermate.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Steven Zhang
Steven Zhang (Getty Images)

Inter, Bc Partners a Milano: svolta in arrivo

Ne parla il Corriere dello Sport che scrive di alcuni rappresentanti di Bc Partners arrivati a Milano in queste ore. Una presenza che potrebbe celare una svolta nella trattativa con un accordo più vicino rispetto alle settimane scorse. Il fondo inglese aveva presentato un’offerta da 800 milioni di euro più bonus legati a risultati sportivi, mentre la richiesta di Suning non era scesa dal miliardo. Duecento milioni di differenza, la stessa cifra che Steven Zhang ha cercato di reperire con un finanziamento ponte senza però portare a termine la sua missione.

LEGGI ANCHE >>> L’Inter e l’intreccio con Haaland, cosi può arrivare il nuovo attaccante

Da qui la presunta svolta nella trattativa e le voci su una possibile chiusura imminente. Ma potrebbe anche non essere Bc Partners il nuovo gruppo proprietario dell’Inter: sullo stesso quotidiano, infatti, si parla di un fondo del Qatar che sarebbe entrato in scena deciso ad acquistare il club nerazzurro. Voci senza conferme (né smentite) ma che di certo nascondono un certo fermento intorno alla società. Così, dopo quella in campo, presto potrebbe essere la svolta anche dal punto di vista societario. Una buona notizia per la squadra che nelle prossime settimane per la lotta allo scudetto ha bisogno della massima tranquillità.