Juve-Haaland, da Dortmund il messaggio che gela tutte le pretendenti

Erling Haaland in campo
Erling Haaland )(GettyImages)

Erling Haaland è uno dei nomi accostati alla Juventus nel corso delle ultime settimane, arrivano dichiarazioni “gelide” da Dortmund.

In casa Juventus si guarda al futuro, tenendo ben presente quanto sia importante chiudere questa stagione portando a casa il massimo risultato possibile. I bianconeri vogliono proseguire la corsa Scudetto al fianco delle milanesi, ed al momento a Vecchia Signora si trova a pari punti con l’Atalanta, a sole quattro lunghezze dai rossoneri secondi ma a -10 dall’Inter di Antonio Conte (vincente stasera contro il Parma).

La Juventus, va detto, ha anche una partita in meno che potrebbe avvicinarla ai nerazzurri, ma la corsa resta molto complicata. Ad ogni modo, l’obiettivo è sicuramente il piazzamento Champions ma soprattutto restare legati quanto più è possibile al filone di squadre in lotta per il titolo.

Al netto di questo, la dirigenza guarda anche al futuro. La Juventus dovrà ovviamente capire quali saranno i risvolti di importanti situazioni interne come quella legata a Paulo Dybala, ma anche il futuro di Cristiano Ronaldo. C’è un nome, però, che stuzzica la dirigenza ma anche la tifoseria bianconera.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Sebastian Kehl in campo
Sebastian Kehl (GettyImages)

Juve-Haaland, il messaggio che gela tutte le pretendenti

Erling Haaland, infatti, è il giocatore finito nel mirino dei maggior top club europei, tra cui anche la Juventus di Andrea Agnelli. L’attaccante norvegese sta disputando un altro campionato a grandi livelli, e proprio per questo si prospetta un’estate bollente attorno all’attaccante giallonero.

Juventus ma anche Manchester United, Real Madrid, Barcellona, Psg, tanti i club accostati ad Haaland nel corso delle ultime settimane. Eppure, la possibilità che resti a Dortmund sembra non sia poi cosi remota.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, nuovo caso Covid: l’annuncio ufficiale del club

A confermato è Sebastian Kehl, dirigente dell’area sportiva del Borussia Dortmund ma che dal 2022 erediterà la carica di direttore sportivo da Michael Zorc. Le sue ultime dichiarazioni hanno gelato tutte le pretendenti, compresa la Juventus.

“Erling e il Borussia Dortmund sono in simbiosi e questa unione promette di essere proficua. Per questo diamo per scontato che resterà con noi anche nella prossima stagione e diventerà un giocatore ancora più forte”, le parole di Kehl. Un messaggio chiaro, per tutti.