Rinnovo Donnarumma, il Milan prende tempo: c’è una nuova strategia

Donnarumma all'Olimpico di Roma
Gianluigi Donnarumma (Getty Images)

Secondo Sky Sport, il Milan vorrebbe un rinnovo breve di Donnarumma per rimandare all’anno prossimo le trattative

Gianluigi Donnarumma, nonostante i suoi 22 anni, è diventato un punto cardine sia del Milan che dell‘Italia allenata da Roberto Mancini, ma il suo futuro non è del tutto chiaro. Infatti, il contratto dell’estremo difensore con il club rossonero scade il prossimo 30 giugno e non c’è stata ancora nessuna ufficialità.

Il portiere della Nazionale è seguito dai club più importante d’Europa, tra cui il PSG di Leonardo che starebbe cercando il sostituto di  Keylor Navas. Il Milan, visto il momento di crisi economica, anche dovuta alla Pandemia, e delle richieste elevate di Mino Raiola, starebbe prendendo tempo durante il corso delle trattative.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Maldini con mascherina al Bentegodi
Paolo Maldini (Getty Images)

Donnarumma, il Milan vorrebbe un prolungamento breve

Come riporta Sky Sport, Maldini e Massara, considerando che la qualificazione Champions non sia ancora così certa, avrebbero proposto all’agente di Donnarumma un prolungamento breve di uno o al massimo di due anni. I dirigenti così rimanderebbero discorsi molto più complicati all’anno prossimo.

LEGGI ANCHE >>> Milan, come stanno Ibrahimovic, Rebic, Calhanoglu e Mandzukic

Il Milan, al momento, ha sette punti di vantaggio sul quinto posto occupato attualmente dall’Atalanta di Gasperini e sfiderà il Napoli dell’ex Gattuso e la Fiorentina nelle prossime gare di campionato che rappresentano test fondamentali per la qualificazione, vitale per le casse del club, alla prossima Champions League.