Forse Icardi ha trovato la sua nuova squadra italiana

Icardi esulta
Icardi (Getty Images)

La Roma lavora al futuro e sta già valutando alcune piste per l’attacco: piace Icardi e in alternativa Lacazette

Non ha mai smesso di pensare all’Inter e sta sondando il terreno per capire se ci sono margini per un possibile ritorno. La Serie A, nel caso, sarebbe pronta a riabbracciare Mauro Icardi, ex bomber dell’Inter che nel campionato italiano ha sempre fatto bene sia in nerazzurro che alla Sampdoria. In passato piaceva alla Juve, un interesse mai del tutto sopito, e ora, a sorpresa, c’è un’altra squadra interessata all’argentino: la Roma.

La notizia è riportata dal quotidiano ‘Repubblica’ nel suo focus sull’attacco giallorosso in vista della prossima stagione. Dzeko potrebbe partire, Borja Mayoral è una valida alternativa e allora serve il grande nome dal quale ricominciare. Lo vuole soprattutto Tiago Pinto, un modo per presentarsi ai suoi nuovi tifosi col super colpo. Che, a quanto pare, potrebbe essere Icardi. O in alternativa Lacazette del Lione. Due piste parallele: la Roma è a lavoro.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mauro Icardi esulta col PSG
Mauro Icardi furto (GettyImages)

La Roma pensa a Icardi

Icardi, classe 1994, ha segnato appena sei gol quest’anno. La sua stagione è stata condizionata dai tanti infortuni. Il suo contratto è in scadenza nel 2024 e il Psg non si opporrebbe nel caso, dietro congrua offerta, ad una sua cessione. Tutto, ovviamente, dipenderà dalla proposta economica che ha in mente la Roma. Icardi, ex capitano dell’Inter, sarebbe felice di tornare in Italia. Ha tanti estimatori in Serie A.

LEGGI ANCHE >>> “È un fallimento”, che attacco alla Juventus: la rassegna stampa

La Juventus ci ha provato spesso, in passato, così come il Napoli, che aveva pensato a lui nel 2016 per sostituire Higuain ma anche due anni fa, prima del trasferimento dell’argentino in Francia. Al Psg, Icardi s’è divertito in parte. Ha segnato diversi gol ma non c’è mai stato lo stesso feeling tecnico e ambientale che aveva riscontrato nel campionato italiano. Per questo non è da escludere un ritorno. Magari proprio alla Roma.