Che frecciata al Torino, a sparare sulla società ci pensa la mamma

Mamma Zaza Torino Cairo
Urban Cairo (GettyImages)

La mamma di Zaza ha criticato aspramente la società del presidente Cairo: al figlio ha augurato poi di lasciare il Torino a fine stagione

A interporsi nei rapporti tra società, tifosi e calciatori inizialmente erano soprattutto le mogli di questi ultimi, ora la palla – pardon, la parola – è passata pure alle madre. L’ultima in ordine di tempo a intervenire sulla questione del proprio figlio è Caterina Mastrofrancesco. Ai più nome e cognome non diranno nulla. Si tratta però della mamma di Simone Zaza, attaccante che non sta vivendo una situazione semplice al Torino.
La madre ha detto la sua in una discussione Facebook che riguardava i granata. L’intervento è stato garbato tuttavia ha lanciato una frecciatina verso i tifosi e una ben più grande alla società del presidente Urbano Cairo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mamma Zaza Torino Cairo
Simone Zaza (GettyImages)

Torino, lo sfogo della mamma Zaza: “Con la società di Cairo non ci sono stimoli”.

Caterina Mastrofrancesco ha difeso il figlio dalla critica dei sostenitori granata: “Sono consapevole che da quando è arrivato al Toro non è il Simone che io conosco. Domenica ad esempio ha fatto veramente male. Quello che mi fa rabbia però è la cattiveria che certi tifosi mettono nel giudicarlo. Quando scrivono “deve morire”, speriamo che prenda il Covid” e tante altre cattiverie soffro come madre”.

La mamma dell’attaccante pugliese ha poi giustificato il suo intervento (“Scusatemi se mi sono permessa”) prima di concludere riservando un affondo abbastanza pesante alla società: “Mastico calcio da trent’anni. Con una società del genere non hai né stimoli né voglia di entrare in campo”. Poi la chiosa: “Spero solo che il Toro si salvi e che mio figlio vada via quanto prima”.

LEGGI ANCHE >>> L’Inter ha rifiutato sette milioni per il flop

L’attaccante di Policoro è arrivato al Torino dal Valencia a luglio del 2019 in cambio di 12 milioni di euro. I granata avevano già versato nelle casse del club spagnolo altri due milioni per il suo prestito durante l’estate precedente. Il rendimento di Zaza tuttavia non è stato quello atteso. Nella prima stagione ha siglato 4 gol. Meglio è andata la seconda quante di reti ne ha firmate 9. In questa invece ha messo il timbro su 4 gol del Torino.