“Andar via non è un problema”, nuovi dettagli: Ronaldo vuole scappare dalla Juve

Cristiano Ronaldo in azione
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Emergono nuovi dettagli sul futuro di Ronaldo: l’asso portoghese è disposto a lasciare la Juve per tornare al Real Madrid

Cristiano Ronaldo è pronto a tornare al Real Madrid. Da parte sua c’è massima apertura: nessun problema a lasciare la Juventus per vestire di nuovo la maglia che ha indossato dal 2009 al 2018 e con la quale ha segnato 450 gol. Emergono ulteriori dettagli sul suo futuro. Il quotidiano ‘AS’ spiega che ci sono stati già dei contatti tra il portoghese e la società spagnola. Il ritorno non è utopia. L’autore dell’articolo, Manu Sainz, è notoriamente vicino a Jorge Mendes, agente di Ronaldo, conferma ulteriore del fatto che, probabilmente, è lo stesso CR7 a spingere per lasciare la Juventus e tornare a Madrid.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus Milan Ronaldo
Cristiano Ronaldo (GettyImages)

Ronaldo ‘apre’ al ritorno al Real Madrid

Ronaldo aveva deciso di lasciare i Blancos nel 2018 per sposare il progetto della Juventus. Ma in tre anni, Ronaldo la Champions non l’ha vinta e non s’è neppure mai avvicinato alla finale. Lui che era abituato a vincerla quasi ogni anno. Un fallimento tecnico alla base della sua volontà di tornare a Madrid. Secondo As il grande sogno di CR7 è quello di vincere un’altra Champions League e sa bene che per farlo la squadra perfetta sarebbe, appunto il Real. Ecco perché, da parte sua, non c’è alcun problema a lasciare la Juventus.

LEGGI ANCHE >>> Incubo Inter: un altro infortunio dopo Vidal

Il portoghese sa bene che il Real Madrid, in questo periodo, ha abbassato l’età media della rosa. In organico ci sono tanti giocatori giovani, ma tutti di valore. La squadra è competitiva e Ronaldo, 36 anni, sarebbe disposto a fare da guida per gli altri, conquistando insieme altri trofei. Lo aspetta anche Zidane che ha parlato di lui in conferenza stampa. Juventus permettendo, ovviamente.