“Giocherò in Bundesliga”: la Juventus deve arrendersi

Fabio Paratici
Fabio Paratici (Getty Images)

L’annuncio del calciatore non lascia più spazio alla Juventus: i bianconeri devono arrendersi davanti alla volontà del giocatore

La Juventus guarda al futuro. Andrea Pirlo non ha ancora alzato bandiera bianca sul campionato, ma la distanza dall’Inter è importante ed allora lo scudetto sembra più una chimera che un obiettivo reale. Ci sono ancora 12 partite per i bianconeri, più la finale di coppa Italia contro l’Atalanta, ma la dirigenza è già al lavoro per il prossimo anno. Al di là di come finirà la stagione, la sensazione netta è che in casa Juventus ci sia la necessità di un profondo rinnovamento nella rosa.

Tra le necessità più impellenti ci sono quelle relative ai terzini di difesa, lì dove quest’anno Pirlo ha avuto più di qualche problematica, finendo per adattare Bernardeschi. Paratici ha già cerchiato in rosso alcuni nomi, ma uno degli obiettivi della società piemontese è destinato a sfumare. “Voglio la Bundesliga” le parole che aprono le porte ad un addio alla Serie A e ai ‘sogni’ bianconeri.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Robin Gosens esulta
Gosens (Getty Images)

Gosens ha le idee chiare: “Voglio realizzare il sogno di giocare in Bundesliga”

A spezzare le speranze della Juventus è Robin Gosens, esterno goleador dell’Atalanta. Il 26enne è protagonista di una stagione da record: finora ha messo a segno 10 gol totali, accompagnando le reti anche con sette assist complessivi. Un rendimento che non è passato inosservato tanto che la Juventus lo ha inserito tra i possibili colpi per la prossima annata.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, quel grande ritorno destinato a sfumare

Certo l’Atalanta è una bottega cara: la valutazione del tedesco è di quelle importanti (si parla di 40 milioni di euro) e la concorrenza non manca, in Italia e all’estero. A complicare i piani juventini arrivano ora le parole rilasciate dallo stesso Gosens nel corso di un’intervista a ‘Kicker’: “Giocare in Bundesliga è il sogno di una vita – ha affermato il calciatore -. Non so quando, ma prima o poi ci giocherò”. Juventus avvisata quindi: in cima alle preferenze del tedesco c’è un ritorno in Germania: accadrà già quest’estate?