“Hanno rubato lo scudetto al Milan”: l’accusa di Van Basten

Van Basten al The Best FIFA Football
Van Basten (Getty Images)

Marco Van Basten, in un’intervista ad AS, ritorna a scatenare polemiche sul campionato del 1990 vinto dal Napoli di Maradona

Sono passati 31 anni e lo scudetto del 1990, vinto dal Napoli di Maradona, ancora scatena polemiche. La squadra partenopea vinse quel campionato dopo un duello serratissimo con il Milan di Sacchi.

Marco Van Basten, il giocatore più forte di quel fantastico Milan, in un’intervista al quotidiano spagnolo AS, è ritornato a parlare di quel duello: ”Il campionato del 1990? E’ stato fatto tutto il possibile per farlo vincere al Napoli. Le nuove regole in quegli anni consentivano di partecipare alla Coppa dei Campioni sia ai vincitori dell’anno prima, sia ai vincitori dello Scudetto. Noi avevamo vinto già la Coppa dei Campioni e fecero quindi di tutto per non farci vincere il campionato e mandare altre due squadre italiane nella massima competizione europea“. Così il cigno di Utrecht che poi ha continuato:

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gullit e Maradona al vecchio San Paolo
Gullit e Maradona (Getty Images)

”Il Napoli ha vinto quello scudetto negli uffici”

”Furono incredibili gli scandali arbitrali contro Milan, Inter e Verona mentre c’erano continui aiuti al Napoli. La partita che gli è stata regalata a Bergamo contro l’Atalanta per l’episodio di Alemao fu qualcosa di tremendo. Il Napoli ha vinto quello scudetto negli uffici”.

LEGGI ANCHE >>> Morte Maradona, pubblicati audio scandalosi del medico Luque

Van Basten ha ricordato Maradona: ”Era fantastico come giocatore. Come persona l’ho conosciuto meglio dopo che abbiamo lasciato il calcio giocato e ho lavorato per la FIFA. Sembrava una grande persona, molto preoccupata per il benessere dei calciatori. Messi come lui? Leo è più costante ma lui era più leader”.