Simone Inzaghi ‘congela’ il rinnovo di Lotito: punta alla Juventus

Inzaghi con mascherina a Monaco
Simone Inzaghi (Getty Images)

Come riporta il Corriere dello Sport, il rinnovo di Inzaghi con la Lazio si troverebbe in una fase di stallo

La Lazio è stata eliminata dalla Champions League ad opera del Bayern Monaco, in un ottavo che non è stato mai in bilico. In campionato è settima in classifica a sei punti dal quarto posto occupato dall’Atalanta. In casa biancoceleste tiene banco il rinnovo di contratto, che scade a giugno, di Inzaghi che tarda ad arrivare.

Come riporta il Corriere dello Sport, il rinnovo del tecnico sarebbe in bilico.  A febbraio c’era stato una sorta di principio d’accordo: triennale da 7,5 milioni di euro netti (almeno) a salire con i bonus legati poi ai piazzamenti, ma per Inzaghi, che non ha nessuna fretta, l’offerta doveva essere rivista e poi con il passar del tempo la trattativa si è raffreddata. Dietro questo stop, a quanto pare, ci sarebbe la volontà da parte del tecnico di tenersi aperte altre porte, tra le quali quella della Juventus, che lo segue da tempo e potrebbe vivere una nuova rivoluzione in estate.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lotito parla con il sindaco Raggi
Virginia Raggi e Claudio Lotito (Getty Images)

Allegri è il sogno di Lotito

Secondo il quotidiano sportivo, questa situazione di stallo non può continuare ancora e deve essere risolta il più presto possibile. Lotito si starebbe guardando intorno per eventuali sostituti. I nomi che piacciono al patron sarebbero quelli di Gattuso, Gotti e il sogno impossibile Allegri (soprattutto senza qualificazione Champions).

LEGGI ANCHE >>> Parolo è solo illusione: Lazio fuori, Bayern Monaco ai quarti di Champions

La qualificazione Champions è il punto di svolta che cambierebbe, radicalmente, gli obiettivi di mercato della società capitolina: dalla squadra ,che deve essere rinnovata, alla scelta di un possibile nuovo allenatore.