Donnarumma, il Milan teme la sorpresa e contatta due portieri

Donnarumma dà indicazioni
Donnarumma (Getty Images)

Il rinnovo di Donnarumma ancora non si sblocca e il Milan inizia a temere la brutta sorpresa: contattati due portieri

Rinnovo o no? Tre mesi ancora e poi il lungo tira e molla tra il Milan e Donnarumma è destinato a chiudersi. I rossoneri e il portiere non hanno ancora trovato un’intesa per prolungare il contratto in scadenza il 30 giugno. Questione di soldi (10 milioni quelli richiesti, 7 quelli offerte), questione di durata (Raiola preme per un contratto breve), questione anche di clausola Champions. Già quella che è tornata ad essere obiettivo principale della squadra dopo aver cullato per mesi il sogno scudetto.

Con l’avvicinarsi della scadenza, il Milan teme che l’accordo non possa essere trovato. La priorità resta l’intesa con Donnarumma, ma ora Maldini e Massara hanno deciso di guardarsi intorno per trovare l’eventuale sostituto. Secondo la ‘Gazzetta dello Sport’ sono due i portieri sondati dal club rossonero nel caso in cui Donnarumma non dovesse rinnovare.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

audero esulta
Audero (Getty Images)

Milan, Donnarumma non rinnova: sondaggi per Audero e Musso

Con la questione rinnovi ancora in sospeso (oltre a Donnarumma ci sono anche Calhanoglu e Ibrahimovic), il Milan inizia a pensare ad eventuali nuovi portieri. I due estremi difensori che sono in cima alle preferenze della dirigenza rossonera sono quelli di Emil Audero e Juan Musso.

LEGGI ANCHE >>> Il centrocampista bomber per il Milan: Maldini si muove

Il primo difende i pali della Sampdoria che lo ha acquistato dalla Juventus per venti milioni di euro. Questa la cifra che potrebbe chiedere il club blucerchiato per cederlo nel caso il Milan si facesse avanti. Altro nome buono è quello di Juan Musso, estremo difensore dell’Udinese, corteggiato anche da Inter e Roma. Proprio l’interesse di altri club rende il suo acquisto più complicato: i friulani sono da sempre bottega gara e per convincerli servirebbero almeno trenta milioni di euro. Idee al vaglio del Milan con una priorità in testa: riuscire a convincere Raiola e rinnovare il contratto di Donnarumma.