Serie A, la cronaca di Roma-Napoli 0-2

Roma e Napoli in campo
Roma-Napoli (GettyImages)

Alle 20.45 va in scena il posticipo di questa domenica di Serie A, allo stadio Olimpico scendono in campo Roma e Napoli.

Un vero e proprio scontro diretto, quello che andrà in scena stasera e che vede di fronte Roma e Napoli. Entrambe sono appollaiate a 50 punti in classifica (il Napoli ha ancora la gara da recuperare contro la Juventus) e dunque è facile ipotizzare che la sfida riserverà grande equilibrio ma soprattutto la voglia da entrambe le compagini di portare punti a casa per poter continuare a vele spiegate quella corsa al quarto posto che di fatto rappresenta un obiettivo primario per entrambe.

I giallorosso arrivano dall’impegno a Kiev contro lo Shakhtar, che di sicuro ha stancato la compagine capitolina ma anche regalato la grande soddisfazione del passaggio del turno. Di fatto la Roma è l’unica italiana rimasta in Europa. Ecco perchè Fonseca ed i suoi hanno voglia di dimostrare non solo il fatto di meritare la permanenza nella competizione europea, ma anche di poter arrivare ad uno step successivo per il prossimo anno.

Il Napoli, di contro, ha bisogno di trovare continuità. L’ultima vittoria conquistata contro il Milan è stata una grande prova di maturità, alla quale però è necessario dare conferme sul campo. La trasferta di Roma non è mai semplice, ma Gattuso è consapevole che il passaggio attraverso questo step può rappresentare un crocevia importante per il prosieguo della stagione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Roma-Napoli, le formazioni ufficiali

Fonseca propone Dzeko dal primo minuto, con la linea di trequarti che vedrà Pedro ed El Shaarawy a supporto dell’attaccante bosniaco

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Pellegrini, Diawara, Spinazzola; Pedro, El Shaarawy; Dzeko. All: Fonseca.

LEGGI ANCHE >>> Fiorentina-Milan, contatto in area di rigore: per Guida non è penalty

Gattuso lancia Mertens dal primo minuto, con la linea di trequarti che dovrebbe essere composta con Politano, Zielinski ed Insigne anche se non è da escludere un 4-3-3.

Napoli (4-2-3-1): Ospina, Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui, Fabian, Demme, Politano, Zielinski, Insigne, Mertens.