Milan, sorpresa Brahim Diaz: come lo utilizzerà Pioli nel finale di stagione

Brahim Diaz, Milan (Getty Images)

Dopo una prima parte di stagione in chiaroscuro, complice qualche acciacco fisico di troppo, Brahim Diaz è pronto a recitare una parte da protagonista in vista del rush finale scudetto.

Il Milan si prepara al rush finale di stagione con chiaro guanto di sfida all’Inter in vista della lotta scudetto. Sorride Pioli, reduce dalla vittoria contro la Fiorentina, e pronto a gettare il cuore oltre l’ostacolo per provare a ricucire il distacco dall’Inter di Antonio Conte. Nove partite al termine del campionato: il tecnico rossonero potrà contare su diversi recuperi post infortuni e su qualche invenzione tattica last-minute.

Massima attenzione all’ottimo stato di forma di Brahim Diaz, reduce dal pesantissimo gol contro la Fiorentina e da diverse prestazioni convincenti e in totale crescendo. Pioli continuerà a dargli fiducia sia nei panni di vice Calhanoglu, sia nei panni di esterno sinistro offensivo. Un doppio ruolo che potrebbe consacrare definitivamente l’ascesa dell’ex Manchester City. Il Milan crede fortemente nel fantasista marocchino (con cittadinanza spagnola), sia in vista del presente, ma soprattutto in chiave futura, partendo già dalla prossima stagione. I rossoneri faranno di tutto per trattenerlo a Milano.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

milan brahim real
Brahim Diaz (Getty Images)

Milan, il nuovo ruolo di Brahim Diaz e il piano di Pioli in vista del rush finale

Come detto, Pioli potrà contare sugli imminenti recuperi di Mandzukic, Leao e Rebic. I tre attaccanti, salvo clamorosi colpi di scena, potranno tornare a disposizione del tecnico rossonero dopo la sosta delle Nazionali. Mandzukic e Leao viaggiano spediti verso l’immediato recupero e Pioli potrebbe convocarli già dalla prossima sfida di campionato contro la Sampdoria.

LEGGI ANCHE >>> “Pirlo colpevole perfetto”, il piano della Juventus ‘smascherato’

Stesso discorso per Rebic, fermo per due turni di squalifica e anche leggermente acciaccato. Il suo recupero consentirà ai rossoneri di poter contare su un’alternativa offensiva di esperienza e qualità. Stesso discorso per Mandzukic, impatto negativo sulla nuova avventura in rossonero a causa di un problema muscolare accusato nelle scorse settimane. Pioli spera di recuperare i suoi uomini chiave per la rincorsa finale.