“Svenimento e ospedale”: Atletico, che paura in allenamento

Dembelé e Kondogbia
Dembelé e Kondogbia (Getty Images)

Grande spavento per Moussa Dembelé: il francese dell’Atletico è svenuto in allenamento. Gli esami in ospedale hanno per ora escluso gravi problemi

Un grande spavento per Moussa Dembelé. Il 24enne attaccante francese dell’Atletico Madrid, in prestito dal Lione, è finito in ospedale dopo essere svenuto durante l’allenamento odierno dei colchoneros nella cittadella sportiva del Cerro del Espino. Ora il calciatore sta bene.

La squadra stava svolgendo degli esercizi di ginnastica agli ordini del “Profe” Ortega, il preparatore atletico fedelissimo del “Cholo” Simeone, quando il francese di origini maliane è crollato all’indietro, rimanendo immobile sul prato.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dembelé sviene in allenamento: grande spavento per l’Atletico

Subito sono intervenuti compagni e staff medico. Dembelé è stato girato su un fianco, messo in barella e caricato sull’ambulanza presente nel centro sportivo, a poca distanza dal campo di allenamento.

Poi la corsa in ospedale per i primi accertamenti: secondo quanto dichiarato dall’Atletico, il calciatore, prontamente ripresosi, avrebbe accusato un calo di pressione.

LEGGI ANCHE>>> La Juve vende Cristiano Ronaldo: in Spagna spunta anche il prezzo

Dembelé in partita
Dembelé durante Atletico Madrid-Levante (Getty Images)

Anche le ore passate in osservazione hanno evidenziato che le funzioni vitali di Dembelé sono tutte nella norma, tanto che il calciatore è più tardi tornato a casa alla guida della propria auto, facendo segno positivo col pollice alzato.

Tutti, ora, sono ovviamente in attesa di esami più approfonditi, che possano stabilire con certezza le cause del malore di oggi, ed escludere eventuali problemi più gravi. Nel frattempo, Dembelé osserverà alcuni giorni di riposo precauzionale.