Mertens ko col Belgio: perché il Napoli non deve preoccuparsi

Dries Mertens col Belgio
Dries Mertens (GettyImages)

Notizie rassicuranti dal Belgio sulle condizioni di Mertens, infortunatosi nel corso della sfida con la Repubblica Ceca

Nulla di grave, a quanto pare, e un lungo sospiro di sollievo per il Napoli. Dries Mertens sta bene, è uscito per precauzione al minuto 56 della sfida del suo Belgio contro la Repubblica Ceca. L’infortunio alla spalla, precisamente alla clavicola, non è preoccupante.

Mertens è caduto male dopo uno scontro di gioco, lui è storicamente sofferente alla spalla sinistra, in casa Napoli si temeva una lussazione. Nel club di De Laurentiis si tira un sospiro di sollievo perchè si tratta soltanto di una contusione che può smaltire in poco tempo.

Dries, infatti, resterà in Nazionale regolarmente fino alla gara di martedì sera contro la Bierolussia decidendo in collaborazione con il ct Martinez riguardo alla sua presenza in campo, agendo con la massima cautela.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

rrahmani mertens esultano
mertens e rrahmani (Getty Images)

Napoli, le condizioni di Mertens

Mertens era partito titolare contro la Repubblica Ceca, è stato costretto a uscire, sulle proprie gambe, sofferente, per un problema alla spalla sinistra. Senza notizie certe, si era temuto il peggio. Poi sono arrivati i primi aggiornamenti. Il Napoli aspetta notizie ufficiali e spera che Mertens possa recuperare quanto prima e, soprattutto, si augura non ci siano conseguenze. La sua presenza per il finale di campionato è troppo importante. Già nelle scorse settimane il belga si era fermato per un problema fisico ed era rientrato da poco.

LEGGI ANCHE >>> “L’Inter ha il centrocampista più forte d’Europa”

Sale a due, intanto, il numero di calciatori del Napoli che hanno rimediato problemi fisici in Nazionale. Nei giorni scorsi era toccato a Koulibaly (problemi a un dito, anche in quel caso nulla di preoccupante) e ora a Mertens. Gattuso fa gli scongiuri del caso in vista delle prossime partite. Il Napoli, infatti, è in piena corsa per ottenere un posto in Champions League e l’allenatore azzurro ha bisogno della rosa al gran completo per continuare a inseguire Juventus e Atalanta.

Fabio Tarantino-Ciro Troise